7. MAGGIE SMITH (DOWNTON ABBEY)

Il due volte premio Oscar Maggie Smith (nel 1970 come miglior attrice per The Prime of Miss Jean Brodie, e nel 1979 come supporter per California Suite) sull’onda del successo al botteghino ottenuto dalla pellicola Downton Abbey tratta dall’omonima serie tv, potrebbe ottenere la 7a nomination all’Oscar della sua carriera grazie al ruolo della saggia Violet Crawley.

maggie-smith-image-maggie-smith-36327812-3000-2183_1060x644

6. FLORENCE PUGH (PICCOLE DONNE)

Per la stampa americana una delle performance migliori dell’ultimo adattamento di Piccole Donne è proprio quella di Florence Pugh che in questa nuova versione del classico di Louisa May Alcott interpreta il ruolo di Amy. Per la Pugh si tratterebbe della prima nomination agli Oscar della sua emergente carriera.

florence-pugh-sony-pictures-entertainment-

5. SHUZEN ZHAO (THE FAREWELL – UNA BUGIA BUONA)

La sua interpretazione nell’apprezzato film di Lulu Wang, The Farewell – Una bugia buona, non è passata di certo inosservata, tanto che il nome di Shuzhen Zhao è sempre presente nelle short list della categoria best supporting actress.

Shuzhen Zhao

4. ANNETTE BENING (THE REPORT)

Per Annette Bening potrebbe arrivare la 5a nomination della sua carriera per il suo ruolo nel film The Report, in cui interpreta la senatrice Dianne Feinstein coinvolta in un’indagine sullo spietato programma di detenzione che ha adottato la CIA dopo l’11 settembre. 

Annette Bening

3. MARGOT ROBBIE (BOMBSHELL)

Grazie alla sua prova d’attrice nel film di denuncia Bombshell, in cui interpreta una delle redattrici che fece valere la propria voce in seguito allo scandalo di molestie che colpì la Fox News, Margot Robbie potrebbe conquistare la seconda nomination agli Oscar della sua carriera dopo averla ottenuta nel 2017 come lead actress nel biopic sulla figura controversa di Tonya Harding nel film I, Tonya.

bombshell-2019-margot-robbie-

2. JENNIFER LOPEZ (HUSTLERS – LE RAGAZZE DI WALL STREET)

Per la critica americana Jennifer Lopez in Hustlers – Le Ragazze di Wall Street offre l’interpretazione migliore di tutta la sua carriera, forte del grande consenso conquistato al botteghino ma soprattuto dei numerosi apprezzamenti della stampa dopo la presentazione al Toronto International Film Festival. La pellicola ha ricevuto la nomination come miglior film ai Gotham Awards. Per la J. LO internazionale sarebbe la prima della sua poliedrica carriera.

Jennifer Lopez Oscars 2020

1. LAURA DERN (MARRIAGE STORY)

Con la sua vittoria agli Hollywood Film Awards come miglior attrice non protagonista per il film di Noah Baumbach, Marriage Story, si consolidano le possibilità per Laura Dern di ottenere non solo la 3a nomination della sua carriera, dopo quella conquistata come miglior attrice per Rosa scompiglio e i suoi amanti (1992) e quella come supporter per Wild (2015), ma anche di vincere l’ambita statuetta.

Laura Dern Marriage Story