Sulla base dei premi finora assegnati durante l’Award Season (SAG Awards, BAFTA, Golden GlobeGotham Independent Film Awards,National Board of Review,New York Film Critic Awards, Washington Film Critics Awards,Los Angeles Film Critics Awards,Atlanta Film Critics Society Awards-Boston On Line Film Critics AwardsNew York On Line Film Critics Awards-San Francisco Film Critics Awards, Toronto Film Critics Association, Critics’ Choice Movie AwardsBoston Society of Film Critics, Dallas-Fort Worth Film Critics, i Chicago Film Critics Awards, i Kansas City Film Critics Awards, i Las Vegas Film Critics Society Awards,il Phoenix Critics Circle Award, il St. Louis Film Critics Award,il Detroit Film Critics Award, l’Indiana Film Journalists Award, l’Utah Film Critics Award,il Phoenix Film Critics Award, il Southeastern Film Critics Award, il Vancouver Film Critics Award,il Nevada Film Critics Award,il Florida Film Critics Award, l’Austin Film Critics Award, il North Texas Film Critics Award, il North Carolina Film Critics Award,l’Oklahoma Film Critics Award, l’Online Film Critics Society Award, e il Satellite Awardsil Central Ohio Film Critics Award, il Seattle Film Critics Award , il National Society of Film Critics Awards, il Houston Film Critics Award, il Georgia Film Critics Award, il Denver Film Critics Award, l’Iowa Film Critics Award, gli Independent Spirit Awardssi delineano le previsioni sul nome della migliore attrice protagonista che vincerà l’Oscar 2017 (la classifica viene aggiornata dopo ogni premio assegnato):

emma-stone-la-la-land

1.EMMA STONE (LA LA LAND) 

Per Emma Stone si tratta della sua 2a nomination agli Oscar dopo quella conquistata come miglior supporter per Birdman. Quest’anno ha ricevuto una nomination come miglior attrice grazie alla sua interpretazione in La La Land di Damien Chazelle, per il quale film ha già vinto la Coppa Volpi all’ultimo Festival di Venezia, il Golden Globe come miglior attrice brillante e il SAG Awards, oltre ad aver conquistato il BAFTA. Emma Stone ha inoltre conquistato: il Detroit Film Critics Award, l’Utah Film Critics Awardil Phoenix Film Critics Award, il North Carolina Film Critics Award.

isabelle-huppert 3.ISABELLE HUPPERT (ELLE)

Per Isabelle Huppert si tratta della sua 1a nomination agli Oscar, grazie alla sua incredibile interpretazione nel film di Paul Verhoeven, Elle, scelto dalla Francia come candidato per concorrere nella categoria miglior film straniero. La Huppert ha finora vinto per questo film il Golden Globe, l’Independent Film Spirit Award, il National Society of Film Critics Awards, il St. Louis Film Critics Award,il  Gotham Independent Film Awards , il New York Film Critic Award, il Los Angeles Film Critic Awards, il Boston On Line Film Critics Award, il New York On Line Film Critics Award, il Boston Society of Film Critics, il Vancouver Film Critics Award, il Florida Film Critics Award, l’Austin Film Critics Award, il Satellite Awards, il Seattle Film Critics Award. 

natalie-portman

3.NATALIE PORTMAN (JACKIE)

Non appena il biopic su J.Kennedy (Jackie) di Pablo Larrain è stato proiettato all’ultimo Festival di Venezia si è capito da subito che Natalie avrebbe dominato l’Award Season nella categoria miglior attrice. Al momento la Portman ha vinto l’Hollywood Film Awards, il Houston Film Critics Award, il Dallas-Fort Worth Film Critics, il Chicago Film Critics Awards, il Washington Film Critics AwardCritics’ Choice Movie Awards, il Kansas City Film Critics Awards , il Las Vegas Film Critics Society Award, il Phoenix Critics Circle Award, il Southeastern Film Critics Award, il North Texas Film Critics Award, l’Online Film Critics Society Award, il Georgia Film Critics Award, il Denver Film Critics Award nella medesima categoria. Per la Portman si tratta della sua 3a nomination agli Oscar dopo quella ottenuta come supporter per Closer e quella come protagonista per Il cigno nero per il quale ha vinto l’Oscar. Infatti tra le candidate è l’unica che ha già vinto una statuetta. Ha ottenuto anche una nomination ai BAFTA

ruthneggaloving

4.RUTH NEGGA (LOVING)

Per Ruth Negga si tratta della sua 1a nomination agli Oscar grazie alla sua intensa interpretazione in Loving. Per questo film ha già vinto il Palm Spring Award e il Satellite Award come miglior attrice. Ha meritatamente ottenuto una nomination ai Golden Globe, anche se però è stata esclusa dai SAG Awards e dai BAFTA

meryl-streep
Meryl Streep (Florence Foster Jenkins)

5.MERYL STREEP (FLORENCE FOSTER JENKINS)

Grazie alla sua nomination ai BAFTA e ai SAG Awards come miglior attrice, Meryl ha conquistato la sua 20esima nomination agli Oscar nonostante il magro bottino conquistato durante l’Award Season dato che ha vinto solo il Critics’ Choice Movie Award come miglior attrice comica per il suo ruolo in Florence Foster Jenkins.

————————————————————————

ESCLUSE DALLE NOMINATION NELLA CATEGORIA MIGLIOR ATTRICE:

arrival

AMY ADAMS (ARRIVAL)

Amy Adams a SORPRESA non è riuscita a conquistare la 6a nomination agli Oscar della sua carriera dopo averne conquistato 4 come miglior supporter femminile (Junebug, Il dubbio, The fighter, The Master) e una come miglior attrice protagonista (American Hustle). Quest’anno poteva essere candidata per la sua interpretazione nel film di fantascienza Arrival di Denis Villeneuve, per il quale film aveva vinto il National Board of Review , l’Oklahoma Film Critics Award e l’Iowa Film Critics Award. A niente sono servite le nomination ai BAFTA e ai SAG Awards.

annette-bening

ANNETTE BENING (20TH CENTURY WOMEN)

La Bening non è riuscita a conquistare la 5a nomination agli Oscar dopo quelle ottenute per Le rischiose abitudini (miglior attrice non protagonista) e le 3 come lead actress (American Beauty, La diva Julia e I ragazzi stanno bene). Per questo ruolo Annette Bening aveva conquistato due preziose nomination: una ai Gotham Indepedent Film Awards (vinto da Isabelle Huppert per Elle), una agli Indipendent Spirit Film Awards. Inoltre ha ottenuto l’Atlanta Film Critics Society Awards e il Nevada Film Critics Award come miglior attrice. Ha ottenuto una nomination ai Golden Globe, ma con la sua ingiusta esclusione ai SAG Awards e ai BAFTA le sue speranze di essere candidata agli Oscar sono crollate.