AGGIORNAMENTO: Chi vincerà nella categoria Best Actress in a Leading Role?

La categoria del Miglior Montaggio è al momento la più incerta soprattutto dopo che 3 premi chiave come il Critics Choice Award, il BAFTA, l’Hollywood Critics Association Award sono stati assegnati rispettivamente a tre pellicole che non hanno ottenuto la nomination agli Oscar per il Best Editing e cioè West Side Story, No Time To Die, Last Night in Soho.

Di conseguenza non resta che affidarci ai premi del sindacato di categoria, gli ACE Eddie Awards, laddove hanno vinto però due film che non hanno particolarmente brillato durante l’Awards Season per questa specifica categoria: King Richard e Tick,Tick…Boom che ha dalla sua parte solo il Washington DC Area Film Critics Association Award.

In questo scenario caotico si inseriscono gli altri due candidati agli Oscar per il Miglior Montaggio che hanno conquistato il maggior numero di premi tra quelli assegnati dalle associazioni dei critici americani (Film Critics Association Awards): da una parte Dune (7) che ha vinto finora il Boston Online Film Critics Association Award, il Phoenix Film Critics Society Award, il Capri Hollywood International Film Award, l’Austin Film Critics Association Award, il Seattle Film Critics Society Award, l’Online Film & Television Association Award e il Minnesota Film Critics Alliance Award;

dall’altra parte Il potere del cane (6) che può contare sul Greater Western New York Film Critics Association Award, sul San Francisco Film Critics Award, sul North Dakota Film Society AwardOnline Film Critics Society Award, sull’Alliance of Women Film Journalists EDA Award e sul Latino Entertainment Journalists Association Award.

Un’indicazione significativa poteva arrivare dai Satellite Awards dove troviamo tra i candidati tutti e 4 i competitors che partono favoriti per questa categoria, ma a sorpresa l’atteso evento è stato posticipato al 2 aprile, perdendo il suo status di precursore per gli Oscar che ci saranno la notte del 27 marzo. L’unica cosa certa è che Don’t Look Up, il restante candidato della cinquina per gli Oscar, sembrerebbe fuori dai giochi.

Inoltre rispetto ai panel dei favoriti per la nomination elaborati nei mesi precedenti, la sorpresa più grande è stata l’esclusione non solo di West Side Story ma anche di Belfast che poteva contare sulla candidatura a tutti i premi chiave.

PREVISIONI MIGLIOR MONTAGGIO:

  1. DUNE
  2. KING RICHARD
  3. IL POTERE DEL CANE
  4. TICK,TICK…BOOM!
  5. DON’T LOOK UP

NOMINATIONS OSCAR 2022

Best Editing

-Hank Corwin (Don’t Look Up): è la sua terza nomination agli Oscar dopo averla ottenuta nel 2015 per La grande scommessa e nel 2018 per Vice.

-Joe Walker (Dune): è la sua terza nomination agli Oscar dopo averla ottenuta nel 2014 per 12 anni schiavo e nel 2017 per Arrival.

-Pamela Martin (King Richard): è la sua seconda nomination agli Oscar dopo averla ottenuta nel 2011 per The Fighter.

-Peter Sciberras (Il potere del cane): è la sua prima nomination agli Oscar.

-Myron Kerstein e Andrew Weisblum (Tick, Tick…Boom!): per il primo è la sua prima nomination agli Oscar, per il secondo si tratta della seconda candidatura dopo averla ottenuta nel 2011 per Il cigno nero.

APPROFONDIMENTO:

Awards Table 2021/2022: tutti i premi della stagione cinematografica