AGGIORNAMENTO: Oscar 2022: i 15 film da tenere d’occhio (previsioni dicembre 2021)

Fin dalle fasi preliminari dell’Awards Season per la categoria Miglior Attore il nome di Will Smith per la sua performance nel biopic King Richard è sempre stata una costante, ancor prima dell’uscita del film, segno della forte aspettativa da parte della critica americana. Successivamente con l’inizio effettivo della Stagione dei Premi Benedict Cumberbacht per Il potere del cane si è imposto come possibile rivale conquistando numerosissimi riconoscimenti da parte delle associazioni dei critici, ma poi con i Golden Globe sono state nuovamente mischiate le carte con Smith e Andrew Garfield (tick,tick…Boom!) indicati come i due principali competitors.

Attenzione però non solo al sorprendente percorso di Nicolas Cage (Pig) che premio dopo premio è riuscito a ritagliarsi uno spazio significativo ponendosi come una possibile alternativa, ma anche a Leonardo Di Caprio per Don’t Look Up che come abbiamo visto non ha particolarmente brillato durante l’Awards Season, eppure le sue due uniche nominations a due premi chiave come i Golden Globe e i BAFTA potrebbero favorirlo considerando il sempre più forte consenso il film di Adam McKay.

Intanto gradualmente il cerchio si stringe: dai 15 potenziali candidati del mese di Agosto siamo passati ai 12 del mese di Ottobre, e ora infine agli 8 attori favoriti per una candidatura agli Oscar nella categoria Best Actor tra conferme, esclusioni e qualche interessante new entry…

Quali attori hanno più chance di ottenere la nomination agli Oscar 2022 nella categoria Best Actor?

8. NICOLAS CAGE (Pig)

Anche se è stato escluso dai principali premi chiave, ad eccezione degli Hollywood Critics Association Awards e dei Critics Choice Awards, Nicolas Cage per la sua performance in Pig di Michael Sarnoski è stato uno dei protagonisti di questa Awards Season conquistando numerosi riconoscimenti assegnati dai circoli dei critici americani tra cui il Las Vegas Film Critics Society Award e il Seattle Film Critics Society Award. Al momento le chance di conquistare la sua 3a candidatura agli Oscar sono al ribasso, però data l’excalation di consensi e di premi conquistati fino ad ora, si pone come una potenziale alternativa al quartetto dei favoriti.

Previsioni Agosto: ASSENTE

Previsioni Ottobre:  su 12

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è nicolas-cage-pig.jpg

7. PETER DINKLAGE (Cyrano)

La prima candidatura agli Oscar di Peter Dinklage per la sua apprezzata prova nel Cyrano di Joe Wright è sempre stata a portata di mano, permettendogli nomination dopo nomination di blindare il suo posto nella cinquina. Eppure la pesante esclusione dai SAG Awards come pure quella dai BAFTA ha indebolito la sua posizione, facendo incrinare le certezze iniziali. D’altronde anche sul piano dei riconoscimenti ha collezionato solamente quello onorario ai Gotham Award (Performer Tribute) e il Detroit Film Critics Society Award e il Capri Hollywood International Film Award. Di contro data la sua popolarità e l’eccezionalità del suo ruolo in questo nuovo adattamento del Cyrano potrebbe ugualmente fare breccia nel cuore degli Accademy.

Previsioni Agosto: 14° su 15

Previsioni Ottobre:  su 12

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è whatsapp-image-2021-10-16-at-11.15.54-2.jpeg

6. LEONARDO DI CAPRIO (Don’t Look Up)

Nelle ultime ore sta circolando con una certa insistenza il nome di Leonardo Di Caprio per la sua interpretazione nella divisiva satira sociale di Adam McKay, Don’t Look Up, nonostante la sua irrisoria partecipazione alla Stagione dei Premi dato che ha collezionato tra i premi chiave “solo” la candidatura ai Golden Globe e ai BAFTA. Per Di Caprio si tratterebbe della sua settima nomination come miglior attore (escludendo quella come produttore nel 2014 per il film The wolf of Wall Street) dopo aver vinto l’Oscar nel 2016 per la sua apprezzata prova nel film The Revenant. A trainarlo verso questa “inattesa” candidatura rispetto alle dinamiche della Stagione dei Premi ci sarebbe il sempre più crescente consenso verso la pellicola di cui è protagonista, Don’t Look Up, che ha letteralmente diviso pubblico e critica oltre ad essere uno dei film più visti su Netflix quest’anno.

Previsioni Agosto: 6° su 15

Previsioni Ottobre:  su 12

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è dont-look-up-trailer-1280x640-1.jpg

5. JAVIER BARDEM (Being the Ricardos)

Il nome di Javier Bardem per la sua prova nel film Being the Ricardos nei panni di Desi Arnaz è diventato una possibilità solo dopo la candidatura ai Golden Globe e successivamente dopo quella ai SAG Awards, ecco perché non è mai stato inserito nelle previsioni di questa categoria. Fino a quel momento la sua interpretazione è stata totalmente ignorata dalle associazioni dei critici americani (ad eccezione degli AARP Movies for Grownups Awards). Anche in questo caso come in quello di Di Caprio, la popolarità di un film può avere più peso su un palmares di riconoscimenti assegnati dalla critica e trainare il protagonista verso la nomination.

Previsioni Agosto: ASSENTE

Previsioni Ottobre: ASSENTE

4. DENZEL WASHINGTON (The Tragedy of Macbeth)

Anche se ha vinto solo un premio tra quelli assegnati dalle associazioni dei critici come il Toronto Film Critics Association Award, la nomination di Denzel Washington per la sua potente interpretazione nel Macbeth di Joel Coen non può mancare! Fin dalle prime battute della Stagione dei Premi è stata una presenza fissa collezionando un gran numero di candidature, escluso solo dagli Hollywood Critics Association Awards e dai BAFTA. Per Washington si tratterebbe della sua nona candidatura agli Oscar come miglior attore (la decima aggiungendo anche quella come miglior produttore per Fences da lui diretto nel 2016) dopo aver vinto 2 volte l’ambita statuetta: nel 1990 come supporter per Glory e nel 2002 come lead actor per Traning Day.

Previsioni Agosto: 2° su 15

Previsioni Ottobre:  su 12

3. ANDREW GARFIELD (tick, tick…Boom!)

A distanza di 5 anni dalla sua prima nomination agli Oscar (l’ha conquistata nel 2017 per il film bellico di Mel Gibson, La battaglia di Hacksaw Ridge) il promettente Andrew Garfield potrebbe avvicinarsi all’ambita statuetta grazie alla sua sorprendente interpretazione nel secondo film di Lin-Manuel Miranda dal titolo Tick, Tick….Boom! che gli ha fatto guadagnare non solo un prezioso Golden Globe nella categoria Best Actor Comedy/Musical, ma anche una serie di importanti Film Critics Association Awards chiave come il Washington DC Area Film Critics Association Award. Quanto al palmares delle candidature ha mancato solo quella ai BAFTA, ma non dovrebbe essere un problema dato che le nominations ai premi inglesi sono state annunciate dopo la chiusura delle votazioni per gli Oscar.

Previsioni Agosto: 15° su 15

Previsioni Ottobre:  su 12

2. BENEDICT CUMBERBATCH (Il potere del cane)

La seconda nomination agli Oscar per Benedict Cumberbatch, dopo 7 anni da quella ottenuta per The Imitation Gameè in arrivo grazie alla sua straordinaria interpretazione nel pluripremiato film di Jane Campion, Il potere del cane, con cui non solo ha vinto un numero vertiginoso di premi assegnati dai circoli della critica americana tra cui il New York Film Critics Circle Award e il Chicago Film Critics Association Award, ma anche ottenuto la candidatura a tutti i premi chiave.

Previsioni Agosto: 3° su 15

Previsioni Ottobre:  su 12

1. WILL SMITH (King Richard)

Anche se Will Smith ha dalla sua parte un numero inferiore di premi rispetto a quelli dei suoi competitors, resta comunque il leader di questa categoria non solo perché lo troviamo tra i candidati di tutti i premi chiave ma anche perché ha conquistato due riconoscimenti importanti come il Golden Globe e il National Board of Review. In siffatto contesto dopo 2 nominations come miglior attore (nel 2000 per il film Alì e nel 2007 per il film di Gabriele Muccino La ricerca della felicità) Will Smith potrebbe avvicinarsi alla prima statuetta della sua carriera complice la sua prova nei panni di Richard Williams, padre delle due leggende del tennis femminile mondiale, le sorelle Venus e Serena Williams, nel film Una famiglia vincente – King Richard.

Previsioni Agosto: 1° su 15

Previsioni Ottobre:  su 12

APPROFONDIMENTO:

Awards Table 2021/2022: tutti i premi della stagione cinematografica

Oscar 2022: i favoriti per una nomination nella categoria Miglior Regia

Oscar 2022: le favorite per una nomination nella categoria Miglior Attrice

Oscar 2022: i favoriti per una nomination nella categoria Miglior Attore

Oscar 2022: le favorite per una nomination nella categoria Miglior Attrice non protagonista

Oscar 2022: i favoriti per una nomination nella categoria Miglior Attore non protagonista

Oscar 2022: i film favoriti nella categoria Miglior film d’animazione

Oscar 2022: i film favoriti nella categoria Miglior film internazionale

Oscar 2022: i doc favoriti nella categoria Miglior documentario

Nominations Oscar 2022

MIGLIOR ATTORE

Javier Bardem (BEING THE RICARDOS)

Denzel Washington (THE TRAGEDY OF MACBETH)

Andrew Garfield (TICK TICK BOOM)

Benedict Cumberbatch (IL POTERE DEL CANE)

Will Smith (KING RICHARD)