AGGIORNAMENTO: Oscar 2022: i 15 film da tenere d’occhio (previsioni dicembre 2021)

Annunciate le candidature ai prestigiosi American Society of Cinematographers Awards, i premi con cui il sindacato americano dei direttori della fotografia elegge i migliori professionisti che si sono distinti nell’arte della fotografia cinematografica e televisiva. I loro verdetti sono molto attesi perché solitamente anticipano la potenziale cinquina dei candidati agli Oscar nella categoria Best Cinematography.

Tra i candidati di quest’anno spiccano i due principali frontrunners che finora hanno conquistato il maggior numero di premi tra quelli assegnati dalle associazioni dei critici americani (Awards Table): Greig Fraser per lo spettacolare sci-fi di Denis Villeneuve, Dune che per il suo lavoro ha vinto finora un numero consistente di premi (dal Bronze Frog all’Energa Camerimage al Washington DC Area Film Critics Association Award)

e Ari Wegner per il pluripremiato racconto di frontiera di Jane Campion, Il potere del cane che può contare su numerosi riconoscimenti tra cui l’Artisan Award al Toronto International Film Festival e il Los Angeles Film Critics Association Award.

Tra le conferme spicca anche Bruno Delbonnel considerato uno dei più poliedrici direttori della fotografia, da tempo a caccia di una vittoria agli Oscar dopo ben 5 nominations. L’occasione è offerta quest’anno dal suo straordinario gioco di luci, ombre e proiezioni nel film The Tragedy of Macbeth con cui ha conquistato non solo il National Board of Review ma anche il Silver Frog (2° posto all’Energa Camerimage).

Chiudono la cinquina Dan Laustsen per La fiera delle illusioni (Nightmare Alley) che ha al suo attivo il Philadelphia Film Critics Award e il Nevada Film Critics Society Award e Haris Zambarloukos per Belfast.

Snobbati a sorpresa: Robbie Ryan per C’Mon C’Mon la cui fotografia aveva vinto il Golden Frog, 1° posto all’Energa Camerimage considerato uno dei più importanti festival dedicati all’arte della fotografia cinematografica e l’apprezzato lavoro di Andrew Droz Palermo per il suggestivo fantasy The Green Knight che gli aveva fatto finora guadagnato diversi premi tra cui il prestigioso National Society of Film Critics Award.

Ecco la lista di tutti i candidati agli American Society of Cinematographers Awards 2022:

Feature Film

Bruno Delbonnel, ASC, AFC for The Tragedy of Macbeth
Greig Fraser, ASC, ACS for Dune
Dan Laustsen, ASC, DFF for Nightmare Alley
Ari Wegner, ACS for The Power of the Dog
Haris Zambarloukos, BSC, GSC for Belfast

Spotlight Award

Ruben Impens, SBC for Titane
Pat Scola for Pig
Adolpho Veloso, ABC for Jockey

Documentary Award

Jessica Beshir for Faya Dayi
Isabel Bethencourt and Parker Hill for Cusp
Daniel Schönauer for The Hidden Life of Trees

FONTE: ASC Awards

APPROFONDIMENTO:

Awards Table 2021/2022: tutti i premi della stagione cinematografica

Oscar 2022: i favoriti per una nomination nella categoria Miglior Regia

Oscar 2022: le favorite per una nomination nella categoria Miglior Attrice

Oscar 2022: i favoriti per una nomination nella categoria Miglior Attore

Oscar 2022: le favorite per una nomination nella categoria Miglior Attrice non protagonista

Oscar 2022: i favoriti per una nomination nella categoria Miglior Attore non protagonista

Oscar 2022: i favoriti per una nomination nella categoria Miglior film d’animazione

Oscar 2022: i film favoriti nella categoria Miglior film internazionale

Oscar 2022: i doc favoriti nella categoria Miglior documentario