AGGIORNAMENTO: Oscar 2022: i 15 film da tenere d’occhio (previsioni dicembre 2021)

Annunciati i verdetti della prestigiosa National Society of Film Critics (NSFC), considerata dagli addetti del settore la più importante organizzazione di critica cinematografica americana. Non è un caso che la NSFC sia la rappresentante statunitense della FIPRESCI, il famoso organo internazionale di cui fanno parte i professionisti del settore cinematografico tra cui critici e giornalisti di tutto il mondo. Tra i suoi membri figurano anche i critici del The Wall Street Journal, The Nation e The New Yorker, ma anche di The Village Voice, The Boston Herald e importanti siti online.

I loro premi si pongono da sempre in maniera antitetica rispetto alle scelte dei membri degli Academy Awards. A tal proposito il vincitore del miglior film della National Society of Film Critics ha conquistato l’Oscar nella categoria miglior pellicola solo 9 volte su 55 edizioni (Io e Annie, Gli Spietati, Schindler’s List, Milion Dollar Baby, The Hurt Locker, Spotlight, Moonlight, Parasite, Nomadland), il che conferma la loro posizione di rottura rispetto alle logiche e alle strategie commerciali dei grandi Studios di Hollywood, anche se negli ultimi anni c’è stata una forte convergenza.

Quest’anno ha conquistato il maggior numero di premi la pellicola giapponese Drive My Car vincendo nelle categorie: miglior film, miglior regia, miglior attore, miglior sceneggiatura dopo aver ottenuto numerosi premi assegnati dalle varie associazioni dei critici americani in questa appassionante Awards Season tra cui il New York Film Critics Circle Award per il miglior film, 4 Boston Society of Film Critics Awards (miglior film, miglior regia, miglior attore, miglior adattamento) 2 Los Angeles Film Critics Association Awards (miglior film, miglior script).

MIGLIOR ATTRICE

Tra le migliori protagoniste spicca Penélope Cruz per Madres Paralelas (Coppa Volpi all’ultimo Festival di Venezia) che con 55 punti supera l’altra attrice europea particolarmente apprezzata dalla critica americana, Renate Reinsve (42 punti) per il film norvegese La persona peggiore del mondo, già vincitrice del premio come miglior attrice all’ultimo Festival di Cannes. Continua poi a sorprendere in positivo il percorso di Alana Haim in questa Stagione dei Premi che per Licorice Pizza si piazza al terzo posto dopo aver già convinto le associazioni dei critici di AtlantaBostonNew MexicoFloridaOklahoma Columbus. Nessuna traccia di Kristen Stewart per Spencer nonostante abbia finora dominato l’Awards Season per questa categoria.

Penélope Cruz, PARALLEL MOTHERS (55 points)

Renate Reinsve, THE WORST PERSON IN THE WORLD (42 points)

Alana Haim, LICORICE PIZZA (32 points)

Oscar 2022: Previsioni Nominations Miglior Attrice

MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA

Per la Miglior Attrice non protagonista si impone Ruth Negga per Passing (46 punti) rendendo incandescente questa categoria in vista delle nominations agli Oscar e dunque lasciando nettamente alle spalle la favorita fino a questo momento, Ariana DeBose per il musical West Side Story che si piazza al secondo posto con soli 22 punti. Terzo posto per Jessie Buckley particolarmente apprezzata per la sua prova nel film di Maggie Gyllenhaal, The Lost Daughter, confermando il verdetto dei Boston Society of Film Critics Awards.

Ruth Negga, PASSING (46 points)

Ariana DeBose, WEST SIDE STORY (22 points)

Jessie Buckley, THE LOST DAUGHTER (21 points)

Oscar 2022: Previsioni Nominations Miglior attrice non protagonista

MIGLIOR ATTORE

Tra i migliori protagonisti ha vinto Hidetoshi Nishijima per il film internazionale più premiato dell’anno Drive My Car che con 63 punti ha superato Benedict Cumberbtach (44 punti) per la sua performance nel film Il potere del cane che gli ha fatto finora guadagnare numerosi riconoscimenti da parte delle associazioni dei critici americani tra cui il New York Film Critics Circle Award e il Chicago Film Critics Association Award. Terzo posto per la rivelazione dell’ultimo Festival di Cannes Simon Rex per Red Rocket, già vincitore del Los Angeles Film Critics Association Award e candidato agli Spirit Awards.

Hidetoshi Nishijima, DRIVE MY CAR (63 points)

Benedict Cumberbatch, THE POWER OF THE DOG (44 points)

Simon Rex, RED ROCKET (30 points)

Oscar 2022: Previsioni Nominations Miglior Attore

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA

Per la categoria miglior attore non protagonista ha vinto a sorpresa Anders Danielsen Lie per film La persona peggiore del mondo superando l’attore francese Vincent Lindon per Titane che aveva al suo attivo il Los Angeles Film Critics Association Award. Particolarmente interessante il terzo posto assegnato a pari merito a due potenziali competitors per la corsa agli Oscar: il primo è Mike Faist per il musical West Side Story di Steven Spielberg che ha finora conquistato solo il Phoenix Critics Circle Award, l’altro è il frontrunner Kodi Smit-McPhee che ha vinto invece un numero vertiginoso di riconoscimenti attestandosi come il favorito di partenza per i prossimi Academy Awards.

Anders Danielsen Lie, THE WORST PERSON IN THE WORLD (54 points)

Vincent Lindon, TITANE (33 points)

Mike Faist, WEST SIDE STORY, and Kodi Smit-McPhee, THE POWER OF THE DOG (26 points)

Oscar 2022: Previsioni Nominations Miglior Attore non protagonista

MIGLIOR SCENEGGIATURA

Per la categoria Miglior sceneggiatura ha vinto l’adattamento di Ryusuke Hamaguchi e Takamasa Oe, Drive my car, basato sul racconto omonimo di Haruki Murakami, già vincitore del Prix du Scenario all’ultimo Festival di Cannes. Se al secondo posto troviamo l’apprezzato script di Pedro Almodovar, Madres Paralelas, al terzo spicca la pluripremiata sceneggiatura di Paul Thomas Anderson, Licorice Pizza che ha finora conquistato numerosi riconoscimenti tra i premi dei critici americani come il New York Film Critics Circle Award e il North Carolina Film Critics Association Award. Assente l’apprezzato lavoro di Jane Campion per Il potere del cane.

Ryusuke Hamaguchi and Takamasa Oe, DRIVE MY CAR (46 points)

Pedro Almodóvar, PARALLEL MOTHERS (22 points)

Paul Thomas Anderson, LICORICE PIZZA (20 points)

MIGLIOR FOTOGRAFIA

Per la miglior fotografia è stato apprezzato il lavoro di Andrew Droz Palermo per il fantasy The Green Knight che con 52 punti ha superato una dei favoriti dell’Awards Season di questa categoria, Ari Wegner per Il potere del cane che si piazza al secondo posto con 40 punti. Terzo posto per Sayombhu Mukdeeprom per il film colombiano Memoria con Tilda Swinton, escluso dalla shortlist dei semifinalisti per la competizione internazionale degli Oscar. Assente tra i vincitori la pluripremiata fotografia di Greig Fraser per Dune.

Andrew Droz Palermo, THE GREEN KNIGHT (52 points)

Ari Wegner, THE POWER OF THE DOG (40 points)

Sayombhu Mukdeeprom, MEMORIA (35 points)

MIGLIOR REGIA

Ryusuke Hamaguchi con 46 punti vince nella categoria Miglior Regia per il suo apprezzato contributo per il film Drive My Car confermando il verdetto dei Boston Society of Film Critics Awards. Secondo posto per Jane Campion per Il potere del cane dopo aver vinto quasi tutti premi assegnati dalle associazioni dei critici americani per la miglior regia. Medaglia di bronzo per la talentuosa Céline Sciamma per il suo meraviglioso film Petite Maman.

Ryusuke Hamaguchi, DRIVE MY CAR and WHEEL OF FORTUNE AND FANTASY (46 points)

Jane Campion, THE POWER OF THE DOG (36 points)

Céline Sciamma, PETITE MAMAN (28 points)

Oscar 2022: Previsioni Nominations Miglior Regia

MIGLIOR DOCUMENTARIO

FLEE (41 points)

PROCESSION and THE VELVET UNDERGROUND (28 points)

MIGLIOR FILM

DRIVE MY CAR (48 points)

PETITE MAMAN (25 points)

THE POWER OF THE DOG (23 points)

Ecco la lista di tutti i vincitori dei National Society of Film Critics Awards:

FONTE: NSFC

APPROFONDIMENTO:

Awards Table 2021/2022: tutti i premi della stagione cinematografica

Oscar 2022: i favoriti per una nomination nella categoria Miglior Regia

Oscar 2022: le favorite per una nomination nella categoria Miglior Attrice

Oscar 2022: i favoriti per una nomination nella categoria Miglior Attore

Oscar 2022: le favorite per una nomination nella categoria Miglior Attrice non protagonista

Oscar 2022: i favoriti per una nomination nella categoria Miglior Attore non protagonista

Oscar 2022: i film favoriti nella categoria Miglior film d’animazione

Oscar 2022: i film favoriti nella categoria Miglior film internazionale

Oscar 2022: i doc favoriti nella categoria Miglior documentario