AGGIORNAMENTO: Oscar 2022: chi vincerà nella categoria Miglior Film?

Dopo i primi riconoscimenti assegnati dalle associazioni dei critici americani (Film Critics Association Awards) aggiorniamo le previsioni sui potenziali candidati agli Oscar 2022. Il cerchio si stringe dai 35 indicati nel mese di maggio ai 25 scelti nel mese di ottobre, di seguito un analisi sui 15 film che hanno più chance di ottenere la nomination agli Oscar per la categoria Best Picture.

Quest’anno l’apprezzato racconto di frontiera di Jane Campion Il potere del cane si sta distinguendo per la sua ottima performance in chiave awards, seguito dall’omaggio di Paul Thomas Anderson alla Hollywood degli anni 70′ dal titolo Licorice Pizza. Più distanziato il dramma semi-autobiografico di Kenneth Branagh Belfast che inizialmente sembrava poter dominare la Stagione dei Premi “spinto” dai numerosi riconoscimenti festivalieri come il Toronto International Film Festival. Inoltre rispetto alle previsioni precedenti guadagna terreno il nuovo adattamento del musical di Broadway West Side Story di Steven Spielberg che ha letteralmente entusiasmato critica e pubblico. Particolarmente interessante poi il percorso del film giapponese Drive My Car che ha conquistato diversi premi non solo nella categoria Miglior Film Internazionale dove parte favorito ma anche in quella per il Miglior film e il Miglior attore.

Scopriamo ora quali sono i potenziali candidati di quest’anno e soprattutto per quale motivo sono più quotati degli altri. Sotto ogni film trovate 3 voci: NOMINATIONS e WINNERS, candidature e premi conquistati oltre che FRONTRUNNER che corrisponde alle categorie per il quale il film parte come favorito per una nomination agli Oscar. Questa pagina sarà aggiornata tutte le volte che vengono annunciate nuove candidature e nuovi premi!

Quali sono i 15 film che hanno più chance di ottenere la nomination nella categoria Best Picture?

15. MASS (Bleecker Street)

diretto da Fran Kranz.

E’ un dramma indipendente sulla elaborazione del lutto presentato in anteprima al Sundance Film Festival all’inizio di quest’anno, particolarmente apprezzato dalla critica americana. A distanza di anni, dopo che una tragedia indicibile li ha lacerati nel profondo, due coppie di genitori decidono di parlare in privato nel tentativo di andare avanti. Ognuno di loro ha una percezione diversa di come siano andate veramente le cose, ma in ogni caso decidono di incontrarsi in una chiesa sperando di parlare di quello che è successo per cercare di seppellire il passato, ci riusciranno? Nel cast spiccano Jason Isaacs, Martha Plimpton, Reed Birney Ann Dowd.

NOMINATIONS: 1 Gotham Award4 Hollywood Critics Association Awards, 4 Washington DC Area Film Critics Association Awards2 EDA Awards2 Las Vegas Film Critics Society Awards1 CRITICS CHOICE AWARD4 Online Association of Female Film Critics Awards3 St. Louis Film Critics Association Awards1 North Texas Film Critics Association Award, 6 North Carolina Film Critics Association Awards, 4 Greater Western New York Film Association Awards, 2 Houston Film Critics Society Awards, 4 Austin Film Critics Association Awards, 3 Hawaii Film Critics Society Awards, 4 Georgia Film Critics Association Awards, 6 San Diego Film Critics Society Awards, 3 Seattle Film Critics Society Awards, 4 Florida Film Critics Circle Awards, 6 Indiana Film Journalists Association Awards, 4 Music City Film Critics Association Awards, 7 DiscussingFilm Critics Awards, 3 Online Film Critics Society Awards, 1 BAFTA

WINNERS: Youth Jury Award a Fran Kranz (San Sebastián International Film Festival)1 Washington DC Area Film Critics Association Award (miglior cast), 1 Atlanta Film Critics Circle Award (miglior cast), 1 Phoenix Film Critics Society Award (miglior cast), 1 Film Independent Spirit Award – Robert Altman Award (miglior cast), 1 Utah Film Critics Association Award (miglior attrice non protagonista), 3 St. Louis Film Critics Association Awards (miglior cast, miglior script, miglior attrice non protagonista), 4 Indiana Film Journalists Association Awards (miglior film, miglior cast, miglior regista rivelazione, miglior script), 1 Nevada Film Critics Society Award (miglior script), 1 Florida Film Critics Circle Award (miglior cast), 2 North Carolina Film Critics Association Awards (miglior attrice non protagonista, miglior cast), 2 Critics Association of Central Florida Awards (miglior attrice non protagonista, miglior script), 2 San Diego Film Critics Society Awards (miglior attore non protagonista, miglior script), 4 DiscussingFilm Critic Awards (miglior cast, miglior script, miglior film indipendente, miglior opera prima), 1 Seattle Film Critics Society Award (miglior cast), 1 Kansas City Film Critics Circle Award (miglior attrice non protagonista), 2 Houston Film Critics Society Awards (miglior cast, miglior attrice non protagonista), 1 Music City Film Critics Association Award (miglior attrice non protagonista)

FRONTRUNNER: miglior sceneggiatura originale, miglior attrice non protagonista

TRAILER: https://www.youtube.com/watch?v=oU56Ns1nXsE

14. THE LOST DAUGHTER (Netflix)

diretto da Maggie Gyllenhaal.

Con The Lost Daughter, presentato all’ultimo Festival di Venezia dove ha vinto l‘Osella d’oro per la miglior sceneggiatura, la talentuosa Maggie Gyllenhaal è entrata nella Oscar Race dopo aver portato sul grande schermo le suggestioni emotive del romanzo La figlia oscura di Elena Ferrante, raccontando i turbamenti di una donna sopraffatta dai ricordi della propria maternità vissuta con profondo smarrimento. Una vacanza al mare di una donna (Olivia Colman) prende una piega oscura quando inizia ad affrontare i problemi del suo passato. Nel cast spiccano Dakota JohnsonPeter Sarsgaard e la promettente Jessie Buckley.

NOMINATIONS: 5 Gotham Awards1 Sunset Film Circle Award3 Satellite Awards, 2 Hollywood Critics Association Awards, 1 Washington DC Area Film Critics Association Award7 EDA Awards3 Las Vegas Film Critics Society Awards2 GOLDEN GLOBE2 CRITICS CHOICE AWARDS4 Film Independent Spirit Awards3 Online Association of Female Film Critics Awards1 St. Louis Film Critics Association Award3 Portland Critics Association Awards, 2 North Carolina Film Critics Association Awards, 4 Greater Western New York Film Association Awards, 3 Columbus Film Critics Association Awards, 1 Chicago Indie Critics Award, 2 Houston Film Critics Society Awards, 2 Austin Film Critics Association Awards, 4 San Francisco By Area Film Critics Circle Awards, 1 Hawaii Film Critics Society Award, 2 San Diego Film Critics Society Awards, 1 SAG AWARD, 4 Chicago Film Critics Association Awards, 1 Florida Film Critics Circle Award, 1 North Dakota Film Critics Society Award, 2 DiscussingFilm Critics Awards, 5 London Film Critics Circle Awards, 1 Set Decorators Society of America Award, 1 International Cinephile Society Award, 3 Online Film Critics Society Awards, 1 USC Scripter Award, 1 Art Directors Guild Award, 1 DGA Award, 2 BAFTA

WINNERS: Premio Osella per la miglior script (Festival di Venezia), Kanbar Award for Storytelling (SFFILM Awards Night)4 Gotham Awards (miglior film, miglior debutto dietro la macchina da presa, miglior script, miglior attrice), 1 New York Film Critics Circle Award (miglior opera prima), 2 Boston Society of Film Critics Awards (miglior attrice non protagonista, miglior debutto dietro la macchina da presa), 1 Las Vegas Film Critics Society Award (miglior regista rivelazione), 1 Oklahoma Film Critics Circle Award (miglior opera prima), 1 Capri Hollywood International Film Award (miglior adattamento), 1 San Francisco Film Critics Award (miglior attrice), 1 Kansas City Film Critics Circle Award (miglior attrice), 3 Toronto Film Critics Association Awards (miglior opera prima, miglior attrice, miglior attrice non protagonista), 1 Online Film Critics Society Award (miglior attrice), 1 Alliance of Women Film Journalists EDA Award (miglior attrice), 1 London Critics’ Circle Film Award (miglior attrice)

FRONTRUNNER: miglior sceneggiatura non originale

TRAILER: https://www.youtube.com/watch?v=XlOx4XAIAw8

13. DRIVE MY CAR (C&I Entertainment) CANDIDATO

La pellicola diretta da Ryusuke Hamaguchi Drive my car, basata sul racconto omonimo di Haruki Murakami e selezionata per competere per la Palma d’oro all’ultimo Festival di Cannes dove ha vinto il prestigioso FIPRESCI e il premio per la Miglior sceneggiatura, parte come la favorita nella categoria Miglior film internazionale dopo aver vinto numerosi riconoscimenti assegnati dalle associazioni dei critici americani. Senza dimenticare che ha conquistato il premio come Miglior film ai New York Film Critics Circle Awards, ai Los Angeles Film Critics Association Awards e ai Boston Society of Film Critics Awards.

Yusuke, un attore e regista di teatro, non si è più ripreso dalla improvvisa scomparsa della moglie, una drammaturga. Due anni più tardi gli viene chiesto di mettere in scena Zio Vanja per un festival ad Hiroshima; lì, gli viene assegnata un’autista, giovane e riservata, con cui, durante i viaggi a bordo della sua Saab 900, finirà con lo stabilire un legame più significativo di quanto si aspettasse.

NOMINATIONS: 1 Gotham Award1 Satellite Award1 Washington DC Area Film Critics Association Award1 Hollywood Critics Association Award1 EDA Award1 GOLDEN GLOBE1 CRITICS CHOICE AWARD1 Film Independent Spirit Award1 Phoenix Critics Circle Award1 St. Louis Film Critics Association Award1 Florida Film Critics Award1 London Critics’ Circle Film Award2 St. Louis Film Critics Association Awards1 Portland Critics Association Award, 3 North Carolina Film Critics Association Awards, 1 Greater Western New York Film Association Award, 1 Columbus Film Critics Association Award, 1 Houston Film Critics Society Award, 3 Austin Film Critics Association Awards, 5 San Francisco By Area Film Critics Circle Awards, 1 Hawaii Film Critics Society Award, 2 Georgia Film Critics Association Awards, 1 San Diego Film Critics Society Award, 5 Seattle Film Critics Society Awards, 6 Chicago Film Critics Association Awards, 1 Florida Film Critics Circle Award, 3 Indiana Film Journalists Association Awards, 1 Music City Film Critics Association Award, 2 North Dakota Film Critics Society Awards, 4 Denver Film Critics Society Awards, 1 DiscussingFilm Critics Award, 4 London Film Critics Circle Awards, 1 AARP Movies for Grownups Award, 7 International Cinephile Society Awards, 5 Online Film Critics Society Awards, 3 BAFTA

WINNERS: 1 GOLDEN GLOBE (miglior film internazionale), Miglior sceneggiatura, FIPRESCI (Festival di Cannes), Silver Hugo (Chicago International Film Festival), Miglior Film, Miglior Sceneggiatura (Asia Pacific Screen Award)Gotham Award4° posto nella TOP TEN dei Cahiers du Cinema 2021, New York Film Critics Circle Award (miglior film), Washington DC Area Film Critics Association Award (miglior film internazionale), Atlanta Film Critics Circle Award (miglior film internazionale), New York Film Critics Online Award (miglior film internazionale), 4 Boston Society of Film Critics Awards (miglior film, miglior regia, miglior attore, miglior adattamento), Southeastern Film Critics Association Award (miglior film internazionale), Chicago Film Critics Association Award (miglior film internazionale), Phoenix Critics Circle Award (miglior film internazionale), 2 Los Angeles Film Critics Association Awards (miglior film, miglior script), St. Louis Film Critics Association Award (miglior film internazionale), Dallas-Fort Worth Film Critics Award (miglior film internazionale), Greater Western New York Film Critics Association Award (miglior film internazionale), North Carolina Film Critics Association Award (miglior film internazionale), Oklahoma Film Critics Circle Award (miglior film internazionale), Columbus Film Critics Association Award (miglior film internazionale), 4 National Society of Film Critics Awards (miglior film, miglior regia, miglior attore, miglior script), 1 San Francisco Film Critics Award (miglior film internazionale), 2 Austin Film Critics Association Awards (miglior film internazionale, miglior adattamento), 1 Georgia Film Critics Association Award (miglior film internazionale), 4 Seattle Film Critics Society Awards (miglior film, miglior regia, miglior script, miglior film internazionale), 1 Kansas City Film Critics Circle Award (miglior film internazionale), 1 Denver Film Critics Society Award (miglior film internazionale), 3 Toronto Film Critics Association Awards (miglior film, miglior script, miglior film internazionale), 1 Houston Film Critics Society Award (miglior film internazionale), 1 Music City Film Critics Association Award (miglior film internazionale), 1 Online Film Critics Society Award (miglior film internazionale), 1 Alliance of Women Film Journalists EDA Award (miglior film internazionale), 1 International Cinephile Society Award (miglior adattamento), 2 London Critics’ Circle Film Awards (miglior film internazionale, miglior adattamento)

FRONTRUNNER: miglior film internazionale, miglior adattamento

TRAILER: https://youtu.be/XLYAo8THOoE

12. THE TRAGEDY OF MACBETH (A24)

diretto da Joel Coen.

La famosa tragedia di Shakespeare, Macbeth, ha quest’anno il suo 12° adattamento cinematografico (l’ultimo risale al 2017 per la regia di Justin Kurzel, escludendo la versione operistica di Daniele Campea Macbeth Neo Film Opera) ma questa volta firmata da uno dei fratelli Coen (Joel) per la prima volta in solitaria alla regia con protagonisti i premi Oscar Frances McDormand e Denzel Washington. La pellicola, dal titolo The Tragedy of Macbeth, è stata presentata in anteprima al New York Film Festival dove ha ottenuto il plauso della critica americana in particolare per la fotografia in bianco e nero di Bruno Delbonnel.

NOMINATIONS: 1 Hollywood Music in Media Award1 Sunset Film Circle Award4 Satellite Awards2 Washington DC Area Film Critics Association Awards2 EDA Awards, 1 Las Vegas Film Critics Society Award1 GOLDEN GLOBE2 CRITICS CHOICE AWARDS1 AACTA International Award1 Online Association of Female Film Critics Award4 St.Louis Film Critics Association Awards, 3 Portland Critics Association Awards1 North Texas Film Critics Association Award5 Black Reel Awards, 1 North Carolina Film Critics Association Award, 2 Greater Western New York Film Association Award, 4 Columbus Film Critics Association Awards, 4 Chicago Indie Critics Awards, 3 Houston Film Critics Society Awards, 3 Austin Film Critics Association Awards, 3 San Francisco By Area Film Critics Circle Awards, 1 Hawaii Film Critics Society Award, 4 Georgia Film Critics Association Awards, 2 San Diego Film Critics Society Awards, 1 Seattle Film Critics Society Award, 1 SAG AWARD, 1 Chicago Film Critics Association Award, 4 Music City Film Critics Association Awards, 1 North Dakota Film Critics Society Award, 3 Denver Film Critics Society Awards, 1 DiscussingFilm Critics Award, 3 AARP Movies for Grownups Awards, 1 Set Decorators Society of America Award, 1 International Cinephile Society Award, 1 NAACP Image Award, 1 Online Film Critics Society Award, 1 USC Scripter Award, 1 Art Directors Guild Award, 1 Golden Reel Award (MPSE), 1 American Society of Cinematographers Award, 1 BAFTA

WINNERS: Silver Frog (Energa Camerimage)2 National Board of Review (adattamento, fotografia) + Top FilmsNew York Film Critics Circle Award (miglior attrice non protagonista), TOP TEN (AFI Awards)1 Phoenix Critics Circle Award (miglior fotografia), 1 Columbus Film Critics Association Award (miglior fotografia), 1 Critics Association of Central Florida Award (miglior film), 1 San Francisco Film Critics Award (miglior fotografia), 1 Kansas City Film Critics Circle Award (miglior fotografia), 1 Toronto Film Critics Association Award (miglior attore), 1 African American Film Critics Association Award (miglior attore non protagonista), 1 Music City Film Critics Association Award (miglior fotografia)

FRONTRUNNER: miglior fotografia 

TRAILER: https://www.youtube.com/watch?v=HM3hsVrBMA4

11. BEING THE RICARDOS (Amazon Studios)

diretto da Aaron Sorkin.

E’ il biopic sulla carriera artistica e sulla vita privata di una delle coppie televisive più apprezzate della TV americana degli anni 50′: Lucille Ball (Nicole Kidman) e suo marito Desi Arnaz (Javier Bardem), celebri protagonisti della storica sitcom I Love Lucy, in cui dividevano la scena con gli attori Vivian Vance (Nina Arianda) e William Frawley (J.K.Simmons).

NOMINATIONS: 4 Sunset Film Circle Awards2 Satellite Awards4 Hollywood Critics Association Awards1 Detroit Film Critics Society Award1 Washington DC Area Film Critics Association Award1 EDA Award4 Las Vegas Film Critics Society Awards3 GOLDEN GLOBE3 CRITICS CHOICE AWARDS3 AACTA International Awards3 St. Louis Film Critics Association Awards, 1 Houston Film Critics Society Award, 2 San Francisco By Area Film Critics Circle Awards, 1 Hawaii Film Critics Society Award, 1 Georgia Film Critics Association Award, 2 MUAHS Awards, 2 SAG AWARDS, 1 Florida Film Critics Circle Award, 2 Denver Film Critics Society Awards, 5 AARP Movies for Grownups Awards, 1 Set Decorators Society of America Award, 1 Writers of Guild Award, 1 Producers Guild Award, 2 BAFTA

WINNERS: 1 GOLDEN GLOBE (miglior attrice), 1 Sunset Circle Award (miglior script), 1 Denver Film Critics Society Award (miglior attore non protagonista), 2 AACTA International Awards (miglior attrice, miglior script)

FRONTRUNNER: miglior sceneggiatura originale

TRAILER: https://youtu.be/QT544Y0yhIg

10. TICK, TICK….BOOM! (Netflix)

diretto da Lin-Manuel Miranda.

Tick, Tick….Boom!, scelto per aprire il prossimo AFI Fest, è l’adattamento cinematografico dell’omonimo musical autobiografico del leggendario Jonathan Larson, famoso per aver rivoluzionato il musical teatrale americano con il musical rock Rent, ispirato all’opera La bohème di Giacomo Puccini. Nel film il protagonista Andrew Garfield interpreta un aspirante compositore teatrale che continua a coltivare il suo sogno mentre si avvicina ai 30 anni nell’attesa della sua grande occasione. Nel cast spiccano Vanessa Hudgens Bradley Whitford che interpreta Stephen Sondheim, un famoso compositore e drammaturgo americano, considerato uno dei più importanti pionieri del musical moderno.

NOMINATIONS: 2 Sunset Film Circle Awards8 Satellite Awards8 Hollywood Critics Association Awards4 Detroit Film Critics Society Awards4 Washington DC Area Film Critics Association Awards1 EDA Award2 Las Vegas Film Critics Society Awards2 GOLDEN GLOBE2 CRITICS CHOICE AWARDS1 AACTA International Award2 Online Association of Female Film Critics Awards, 2 St. Louis Film Critics Association Awards2 Portland Critics Association Awards1 Black Reel Award, 3 North Carolina Film Critics Association Awards, 2 Greater Western New York Film Association Awards, 3 Columbus Film Critics Association Awards, 2 Chicago Indie Critics Awards, 2 Houston Film Critics Society Awards, 1 Austin Film Critics Association Award, 1 San Francisco By Area Film Critics Circle Award, 3 Hawaii Film Critics Society Awards, 2 Georgia Film Critics Association Awards, 1 San Diego Film Critics Society Award, 1 Seattle Film Critics Society Award, 1 SAG AWARD, 1 Chicago Film Critics Association Award, 2 Florida Film Critics Circle Awards, 3 Music City Film Critics Association Awards, 5 North Dakota Film Critics Society Awards, 5 DiscussingFilm Critics Awards, 2 London Film Critics Circle Awards, 1 Set Decorators Society of America Award, 1 NAACP Image Award, 1 Online Film Critics Society Award, 1 Golden Reel Award (MPSE), 1 ACE Eddie Award, 1 Writers of Guild Award, 1 Producers Guild Award, 1 DGA Award

WINNERS: 1 GOLDEN GLOBE (miglior attore), 2 Sunset Circle Awards (miglior attore, Five Fire Directors), 2 Washington DC Area Film Critics Association Awards (miglior attore, miglior montaggio), 1 Atlanta Film Critics Circle Award (miglior opera prima), 1 Detroit Film Critics Society Award (miglior regia), TOP TEN (AFI Awards), 1 Critics Association of Central Florida Award (miglior attore), 1 Chicago Indie Critics Award (miglior attore), 1 DiscussingFilm Critic Award (miglior attore), 1 Hawaii Film Critics Society Award (miglior opera prima),1 Iowa Film Critics Association Award (miglior attore), 1 Music City Film Critics Association Award (miglior film musicale)

FRONTRUNNER: miglior attore, miglior montaggio

TRAILER: https://www.youtube.com/watch?v=kAJXFRshQfw

9. DON’T LOOK UP (Netflix) CANDIDATO

diretto da Adam McKay.

Uno dei punti di forza della dark comedy targata Netflix dal titolo Don’t Look Up di Adam McKay non è solo il suo ricco cast, da Jennifer Lawrence a Leonardo DiCaprio, da Cate Blanchett Meryl Streep, da Mark Rylance a Timothée Chalamet, ma anche il suo apprezzato e originale script.

Al centro della trama la missione di due astronomi che accettano di intraprendere un tour mediatico con lo scopo di mettere a conoscenza l’umanità sui pericoli derivanti da una cometa che si sta dirigendo verso la Terra.

NOMINATIONS: 3 Hollywood Music in Media Award6 Sunset Film Circle Awards1 Hollywood Critics Association Award4 Detroit Film Critics Society Awards2 EDA Awards2 Las Vegas Film Critics Society Awards4 GOLDEN GLOBE6 CRITICS CHOICE AWARDS1 AACTA International Award, 13 St. Louis Film Critics Association Award, 2 North Carolina Film Critics Association Awards, 1 Columbus Film Critics Association Awards, 1 Chicago Indie Critics Award, 3 Houston Film Critics Society Awards, 2 Society of Composers and Lyricists Awards, 1 San Francisco By Area Film Critics Circle Award, 3 Hawaii Film Critics Society Awards, 1 Georgia Film Critics Association Award, 3 San Diego Film Critics Society Awards, 1 SAG AWARD, 4 Music City Film Critics Association Awards, 1 North Dakota Film Critics Society Award, 2 Denver Film Critics Society Awards, 1 DiscussingFilm Critics Award, 1 AARP Movies for Grownups Award, 1 Set Decorators Society of America Award, 1 Art Directors Guild Award, 1 Costume Designers Guild Award, 1 ACE Eddie Award, 1 Writers of Guild Award, 1 Producers Guild Award, 4 BAFTA

WINNERS: 1 Hollywood Music in Media Award, Top Films (National Board of Review)1 Detroit Film Critics Society Award (miglior script originale), TOP TEN (AFI Awards)1 Las Vegas Film Critics Society Award (miglior commedia), 1 San Diego Film Critics Society Award (miglior cast), 1 African American Film Critics Association Award (miglior script)

FRONTRUNNER: miglior sceneggiatura originale, miglior canzone, miglior colonna sonora

TRAILER: https://www.youtube.com/watch?v=SL9aJcqrtnw

8. LA FIERA DELLE ILLUSIONI (Fox Searchlight Pictures) CANDIDATO

diretto da Guillermo Del Toro.

A distanza di 4 anni dall’Oscar vinto per il meraviglioso La forma dell’acqua, il visionario regista messicano Guillermo Del Toro entra nuovamente nella corsa agli Oscar grazie al thriller psicologico La fiera delle illusioni grazie ad un ricco cast composto: da Cate Blanchett a Bradley Cooper, da Toni Collette a Rooney Mara, da Willem Dafoe a Richard Jenkins e a David Strathairn. La pellicola è tratta dall’omonimo romanzo noir di William Lindsay Gresham, già adattato nel 1947 con il film La fiera delle illusioni per la regia di Edmund Golding con Tyron Power (ecco spiegato il cameo di Romina Power con cui il regista ha deciso di omaggiare il grande divo).

Al centro della trama il legame pericoloso tra un cinico giostraio e una femme fatale che veste i panni di una psicologa senza scrupoli pronta a stringere con lui un accordo per truffare i suoi facoltosi clienti. Sarà lei a sussurrargli queste parole: “Trova ciò di cui hanno paura e rivendiglielo”….

NOMINATIONS: 1 Hollywood Music in Media Award2 Hollywood Critics Association Awards1 Washington DC Area Film Critics Association Award1 Las Vegas Film Critics Society Award8 CRITICS CHOICE AWARDS6 Portland Critics Association Awards, 1 St. Louis Film Critics Association Award, 5 North Carolina Film Critics Association Awards, 3 Columbus Film Critics Association Awards, 2 Chicago Indie Critics Awards, 3 Houston Film Critics Society Awards, 2 San Francisco By Area Film Critics Circle Awards, 5 Hawaii Film Critics Society Awards, 1 Georgia Film Critics Association Award, 7 San Diego Film Critics Society Awards, 1 Seattle Film Critics Society Award, 1 SAG AWARD, 2 Chicago Film Critics Association Awards, 1 Music City Film Critics Association Award, 5 North Dakota Film Critics Society Awards, 1 Denver Film Critics Society Award, 1 DiscussingFilm Critics Award, 5 AARP Movies for Grownups Awards, 1 Set Decorators Society of America Award, 1 Online Film Critics Society Award, 1 Art Directors Guild Award, 3 Golden Reel Awards (MPSE), 1 American Society of Cinematographers Award, 1 Costume Designers Guild Award, 1 Writers of Guild Award, 3 BAFTA

WINNERS: Top Films (National Board of Review)TOP TEN (AFI Awards)1 Philadelphia Film Critics Award (miglior fotografia), 1 Phoenix Film Critics Society Award (miglior scenografia), 4 Nevada Film Critics Society Awards (miglior regia, miglior adattamento, miglior scenografia, miglior fotografia), 1 Chicago Indie Critics Award (miglior scenografia), 1 San Diego Film Critics Society Award (miglior scenografia), 1 San Francisco Film Critics Award (miglior scenografia), 1 DiscussingFilm Critic Award (miglior scenografia), 1 Hawaii Film Critics Society Award (miglior regia)

FRONTRUNNER: miglior scenografia, miglior fotografia

TRAILER: https://www.youtube.com/watch?v=k-qVV8zyVmI

7. CODA (Apple TV+) CANDIDATO

diretto da Sian Heder.

Il remake del film francese La Famille Bélier CODA di Sian Heder, dopo aver conquistato 4 premi all’ultimo Sundance Film Festival (Audience Award, Directing Award, Grand Jury Prize, e quello per il Miglior Cast nella categoria U.S. Dramatic Competition) si è imposto come una delle pellicole rivelazioni della stagione.

Al centro della vicenda una giovane (Emilia Jones) nei panni dell’unica persona udente della sua famiglia sorda, che si trova a convivere con un pesante conflitto: combattuta tra il perseguire il suo amore per la musica da un lato e la paura di abbandonare i suoi genitori dall’altro. Nel cast spiccano il premio Oscar Marlee Matlin, prima e unica attrice sorda a vincere l’ambita statuetta per la sua interpretazione nel film di successo Figli di un Dio minore (1987) e il regista e attore Troy Kotsur, co-fondatore del Deaf West Theatre, considerato uno tra i maggiori punti di riferimento della cultura sorda americana, conosciuto nell’ambiente hollywoodiano come produttore di D-movie (film per sordi).

NOMINATIONS: 3 Gotham Awards4 Hollywood Music in Media Awards3 Sunset Film Circle Awards4 Satellite Awards9 Hollywood Critics Association Awards5 Detroit Film Critics Society Awards3 Washington DC Area Film Critics Association Awards5 EDA Awards7 Las Vegas Film Critics Society Awards2 GOLDEN GLOBE4 CRITICS CHOICE AWARDS1 Film Independent Spirit Award3 Online Association of Female Film Critics Awards2 North Texas Film Critics Association Awards, 1 St. Louis Film Critics Association Award, 1 North Carolina Film Critics Association Award, 4 Greater Western New York Film Association Awards, 3 Columbus Film Critics Association Awards, 6 Chicago Indie Critics Awards, 5 Houston Film Critics Society Awards, 2 Austin Film Critics Association Awards, 2 San Francisco By Area Film Critics Circle Awards, 8 Hawaii Film Critics Society Awards, 5 Georgia Film Critics Association Award, 5 San Diego Film Critics Society Awards, 3 Seattle Film Critics Society Awards, 2 SAG AWARDS, 2 Chicago Film Critics Association Awards, 1 Indiana Film Journalists Association Award, 4 Music City Film Critics Association Awards, 2 Denver Film Critics Society Awards, 3 DiscussingFilm Critics Awards, 1 London Film Critics Circle Award, 2 AARP Movies for Grownups Awards, 1 Set Decorators Society of America Award, 1 NAACP Image Award, 1 Online Film Critics Society Award, 1 Writers of Guild Award, 1 Producers Guild Award, 3 BAFTA

WINNERS: Truly Moving Picture Award (Heartland Film), Ray of Sunshine Award a Sian Heder (Norwegian International Film Festival), Directors to Watch (Palm Springs International Film Festival), Audience Award, Directing Award, Grand Jury PrizeMiglior Cast nella categoria U.S. Dramatic Competition (Sundance Film Festival), Miglior cast (Hollywood Critics Association Award)2 Hollywood Music in Media Awards2 Gotham Awards, Top 10 Independent Films (National Board of Review)TOP TEN (AFI Awards)1 Boston Society of Film Critics Award (miglior attore non protagonista), 1 New Mexico Film Critics Award (miglior giovane performance), 4 Las Vegas Film Critics Society Awards (miglior attore non protagonista, miglior giovane performance, miglior film per famiglie, miglior cast), 2 Utah Film Critics Association Awards (miglior attrice, miglior adattamento), 1 Indiana Film Journalists Association Award (miglior attore non protagonista), 2 Nevada Film Critics Society Awards (miglior film, miglior attore non protagonista), 1 Chicago Indie Critics Award (miglior film indipendente), 1 San Diego Film Critics Society Award (miglior attrice rivelazione), 4 Hawaii Film Critics Society Awards (best overlooked, miglior adattamento, miglior attrice non protagonista, miglior attore non protagonista), 1 Seattle Film Critics Society Award (miglior attrice rivelazione), 1 Music City Film Critics Association Award (miglior giovane attrice), 1 Alliance of Women Film Journalists EDA Award (miglior giovane promessa)

FRONTRUNNER: miglior adattamento, miglior attore non protagonista

TRAILER: https://www.youtube.com/watch?v=0pmfrE1YL4I

6. UNA FAMIGLIA VINCENTE – KING RICHARD (Warner Bros.) CANDIDATO

diretto da Reinaldo Marcus Green.

Il due volte candidato agli Oscar Will Smith potrebbe entrare dopo 15 anni nuovamente in lizza per il miglior attore grazie a questo atteso biopic sul mondo del tennis. King Richard è la storia di Richard Williams, nonchè padre delle due leggende del tennis femminile mondiale, le sorelle Venus Serena Williams. Il film si concentra sulla figura di quest’uomo e di come sia riuscito attraverso i suoi allenamenti ad instillare nelle sue figlie valori come rispetto e determinazione, trasformandole in campionesse.

NOMINATIONS: 2 Hollywood Music in Media Awards4 Sunset Film Circle Awards7 Satellite Awards8 Hollywood Critics Association Awards4 Detroit Film Critics Society Awards4 Washington DC Area Film Critics Association Awards3 EDA Awards3 Las Vegas Film Critics Society Awards4 GOLDEN GLOBE6 CRITICS CHOICE AWARDS1 AACTA International Award2 Online Association of Female Film Critics Awards1 Portland Critics Association Award1 North Texas Film Critics Association Award9 Black Reel Awards, 2 St. Louis Film Critics Association Awards, 2 North Carolina Film Critics Association Awards, 2 Greater Western New York Film Association Awards, 3 Columbus Film Critics Association Awards, 3 Chicago Indie Critics Awards, 3 Houston Film Critics Society Awards, 1 San Francisco By Area Film Critics Circle Award, 4 Hawaii Film Critics Society Awards, 1 Georgia Film Critics Association Award, 2 San Diego Film Critics Society Awards, 1 Seattle Film Critics Society Award, 2 SAG AWARDS, 2 Music City Film Critics Association Awards, 1 North Dakota Film Critics Society Award, 4 Denver Film Critics Society Awards, 4 DiscussingFilm Critics Awards, 4 AARP Movies for Grownups Awards, 5 NAACP Image Awards, 1 Online Film Critics Society Award, 1 ACE Eddie Award, 1 Writers of Guild Award, 1 Producers Guild Award, 4 BAFTA

WINNERS: 1 GOLDEN GLOBE (miglior attore), Audience Award (Chicago International Film Festival), Oustanding Performers of the Year Award per Aunjanue Ellis e Will Smith (Santa Barbara Film Festival), Audience Award (Philadelphia Film Festival), Audience Choice Award (Heartland International Film Festival), SFFILM Special Award for Distinctive Voice per la regia (SFFILM Awards Night)2 National Board of Review (attore, attrice non protagonista) + Top Films1 Washington DC Area Film Critics Association Award (miglior attrice non protagonista), 1 Detroit Film Critics Society Award (miglior attore non protagonista), TOP TEN (AFI Awards)1 Women Film Critics Circle Award (miglior attore), 1 Nevada Film Critics Society Award (miglior attore non protagonista), 4 Black Film Critics Circle Awards (miglior film, miglior attore, miglior attrice non protagonista, miglior script), 2 Critics Association of Central Florida Awards (miglior attrice non protagonista, Best Central Florida Film), 4 African American Film Critics Association Awards (miglior attore, miglior attrice non protagonista, miglior attrice esordiente, miglior regista rivelazione)

FRONTRUNNER: miglior attore, miglior attrice non protagonista, miglior canzone originale

TRAILER: https://www.youtube.com/watch?v=BKP_0z52ZAw

5. DUNE (Warner Bros.) CANDIDATO

diretto da Dennis Villeneuve.

Il nuovo adattamento cinematografico del famoso romanzo di fantascienza Dune scritto da Frank Herbert, presentato Fuori Concorso all’ultimo Festival di Venezia, è stato particolarmente apprezzato dalla critica americana che partiva da una forte aspettativa legata all’approccio del regista Dennis Villeneuve (già candidato agli Oscar per Arrival) che ha cercato di avvicinarsi il più possibile allo script cult di Herbert. Nel cast spiccano Timothée Chalamet, Jason Momoa, Josh Brolin, Oscar Isaac, Javier Bardem, Charlotte Rampling.

Al centro della trama le vicende di Paul Atreides, un giovane nobile investito da un grande destino che però va al di là della sua comprensione, costretto a viaggiare sul pianeta più pericoloso dell’universo per garantire il futuro della sua famiglia e il suo popolo. A mettersi contro di lui ci penserà il barone Arkonnen che distruggerà la spezia del Melange, una preziosa sostanza per la struttura della società galattica, in grado non solo di allungare la vita ma anche di rendere possibili i viaggi nello spazio.

NOMINATIONS: 1 Hollywood Music in Media Award7 Sunset Film Circle Awards10 Satellite Awards10 Hollywood Critics Association Awards6 Washington DC Area Film Critics Association Awards3 EDA Awards9 Las Vegas Film Critics Society Awards3 GOLDEN GLOBE10 CRITICS CHOICE AWARDS2 AACTA International Awards2 Online Association of Female Film Critics Awards9 Portland Critics Association Awards3 North Texas Film Critics Association Awards, 6 St. Louis Film Critics Association Awards, 12 North Carolina Film Critics Association Awards, 5 Greater Western New York Film Association Awards, 7 Columbus Film Critics Association Awards, 8 Chicago Indie Critics Awards, 5 Houston Film Critics Society Awards, 8 Austin Film Critics Association Awards, 1 Society of Composers and Lyricists Award, 6 San Francisco By Area Film Critics Circle Awards, 10 Hawaii Film Critics Society Awards, 6 Georgia Film Critics Association Awards, 9 San Diego Film Critics Society Awards, 2 MUAHS Awards, 10 Seattle Film Critics Society Awards, 1 SAG AWARD, 6 Chicago Film Critics Association Awards, 3 Florida Film Critics Circle Awards, 1 Indiana Film Journalists Association Award, 8 Music City Film Critics Association Awards, 7 North Dakota Film Critics Society Awards, 6 Denver Film Critics Society Awards, 10 DiscussingFilm Critics Awards, 2 London Film Critics Circle Awards, 1 Set Decorators Society of America Award, 2 International Cinephile Society Awards, 10 Online Film Critics Society Awards, 1 USC Scripter Award, 1 ICG Publicists Award, 1 Art Directors Guild Award, 3 Golden Reel Awards (MPSE), 1 Cinema Audio Society Award, 1 American Society of Cinematographers Award, 1 Costume Designers Guild Award, 1 ACE Eddie Award, 1 Writers of Guild Award, 1 Producers Guild Award, 1 DGA Award, 11 BAFTA

WINNERS: 1 GOLDEN GLOBE (miglior colonna sonora), Artisan Achievement Award (Hollywood Critics Association)1 Hollywood Music in Media Award, Bronze Frog (Energa Camerimage), Top Films (National Board of Review), 6 Sunset Circle Awards (miglior film, miglior regia, miglior fotografia, miglior colonna sonora, miglior cast, Best Scene Stealer), 3 Washington DC Area Film Critics Association Awards (miglior colonna sonora, miglior scenografia, miglior fotografia), 1 Atlanta Film Critics Circle Award (miglior colonna sonora), TOP TEN (AFI Awards)2 Boston Online Film Critics Association Awards (miglior colonna sonora, miglior montaggio), 1 New Mexico Film Critics Award (miglior colonna sonora), 5 Phoenix Film Critics Society Awards (miglior colonna sonora, miglior fotografia, miglior montaggio, migliori costumi, migliori effetti speciali), 2 Southeastern Film Critics Association Awards (miglior fotografia, miglior colonna sonora), 2 Las Vegas Film Critics Society Award (migliori effetti speciali, miglior sci-fi), 1 Chicago Film Critics Association Award (migliori effetti speciali), 7 Portland Critics Association Awards (miglior sci-fi, miglior fotografia, miglior colonna sonora, migliori costumi, miglior scenografia, miglior sonoro, migliori effetti visivi), 1 Phoenix Critics Circle Award (miglior sci-fi), 2 St. Louis Film Critics Association Awards (migliori effetti speciali, miglior colonna sonora), 2 Dallas-Fort Worth Film Critics Awards (miglior fotografia, miglior colonna sonora), 1 Nevada Film Critics Society Award (miglior effetti speciali), 2 North Texas Film Critics Association Awards (miglior regia, miglior fotografia), 2 Black Film Critics Circle Awards (miglior regia, miglior fotografia), 3 Florida Film Critics Circle Awards (migliori effetti speciali, miglior scenografia, miglior colonna sonora), 5 North Carolina Film Critics Association Awards (miglior colonna sonora, miglior sonoro, migliori effetti speciali, migliori costumi, miglior scenografia), 1 Oklahoma Film Critics Circle Award (miglior fotografia), 2 Capri Hollywood International Film Awards (miglior montaggio, miglior colonna sonora), 4 Critics Association of Central Florida Awards (miglior regia, miglior cast, miglior fotografia, miglior colonna sonora), 1 Chicago Indie Critics Award (miglior colonna sonora), 3 San Diego Film Critics Society Awards (migliori effetti speciali, miglior sonoro, miglior fotografia), 3 DiscussingFilm Critic Awards (miglior sonoro, miglior colonna sonora, migliori effetti speciali), 1 London Film Critics Circle Award (migliori effetti speciali), 3 Hawaii Film Critics Society Awards (miglior sci-fi, miglior fotografia, miglior scenografia), 3 Georgia Film Critics Association Awards (miglior fotografia, miglior scenografia, miglior colonna sonora), 3 Seattle Film Critics Society Awards (miglior montaggio, miglior colonna sonora, migliori effetti speciali), 2 Denver Film Critics Society Awards (miglior film di fantascienza/horror, migliori effetti speciali), 2 North Dakota Film Society Awards (miglior sonoro, migliori effetti speciali), 2 Houston Film Critics Society Awards (migliori effetti speciali, miglior fotografia), 3 Music City Film Critics Association Awards (miglior scenografia, miglior colonna sonora, miglior sonoro), 2 Online Film Critics Society Awards (migliori costumi e migliori effetti speciali), 1 AACTA International Award (miglior regia)

FRONTRUNNER: miglior fotografia, miglior scenografia, miglior colonna sonora, migliori effetti speciali, miglior sonoro

TRAILER: https://www.youtube.com/watch?v=n9xhJrPXop4

4. LICORICE PIZZA (Focus Features) CANDIDATO

diretto da Paul Thomas Anderson.

Il nuovo film di Paul Thomas Anderson (il cui titolo inizialmente era Soggy Bottom) potrebbe far guadagnare all’apprezzato regista altre due candidature (regia, script) raggiungendo un totale 10 nominations (di cui 2 come miglior regista) senza ancora aver mai vinto l’ambita statuetta.

Ambientato negli anni ’70 nella San Fernando Valley a Los Angeles, il film è una storia d’amore tra due liceali, uno dei quali è un famoso attore bambino che inizia a muovere i primi passi a Hollywood. Con Cooper Hoffman (figlio del compianto Philip Seymour- Hoffman) e Alana Haim nei panni dei due giovani protagonisti, con un cast corale composto da Bradley Cooper che interpreta il vero Jon Peters, un parrucchiere diventato produttore e regista che integra le sue entrate spacciando droga, oltre che da Maya Rudolph, Ben Stiller, John C.Reilly, Benny Safdie, Tom Waits, Sean Penn, Christopher Walken.

NOMINATIONS: 1 Hollywood Music in Media Award5 Satellite Awards1 Hollywood Critics Association Award3 Detroit Film Critics Society Awards1 Washington DC Area Film Critics Association Award4 EDA Awards4 Las Vegas Film Critics Society Awards4 GOLDEN GLOBE8 CRITICS CHOICE AWARDS4 AACTA International Awards1 Online Association of Female Film Critics Award5 Portland Critics Association Awards, 8 St. Louis Film Critics Association Awards, 7 North Carolina Film Critics Association Awards, 3 Greater Western New York Film Association Awards, 9 Columbus Film Critics Association Awards, 4 Chicago Indie Critics Awards, 4 Houston Film Critics Society Awards, 8 Austin Film Critics Association Awards, 4 San Francisco By Area Film Critics Circle Awards, 7 Georgia Film Critics Association Awards, 2 San Diego Film Critics Society Awards, 3 Seattle Film Critics Society Awards, 1 SAG AWARD, 6 Chicago Film Critics Association Awards, 4 Florida Film Critics Circle Awards, 8 Music City Film Critics Association Awards, 6 North Dakota Film Critics Society Awards, 2 Denver Film Critics Society Awards, 1 DiscussingFilm Critics Award, 1 London Film Critics Circle Award, 3 AARP Movies for Grownups Awards, 1 Set Decorators Society of America Award, 2 International Cinephile Society Awards, 5 Online Film Critics Society Awards, 1 Art Directors Guild Award, 1 ACE Eddie Award, 1 Writers of Guild Award, 1 Producers Guild Award, 1 DGA Award, 5 BAFTA

WINNERS: 3 National Board of Review (film, regia, attori rivelazione), 1 New York Film Critics Circle Award (miglior script), 5 Atlanta Film Critics Circle Awards (miglior film, miglior script, miglior attrice, miglior supporter maschile, miglior cast), TOP TEN (AFI Awards)1 Boston Online Film Critics Association Award (miglior cast), 2 Boston Society of Film Critics Awards (miglior cast, miglior attrice), 2 New Mexico Film Critics Awards (miglior attrice, miglior script), 1 Phoenix Film Critics Society Award (miglior performance innovativa), 1 Southeastern Film Critics Association Award (miglior script), 2 Chicago Film Critics Association Awards (miglior script, miglior performance rivelazione), 2 Phoenix Critics Circle Awards (miglior commedia, miglior script), 3 St. Louis Film Critics Association Awards (miglior scena, miglior commedia, miglior film), 2 Florida Film Critics Circle Awards (miglior attrice, miglior attore rivelazione), 2 North Carolina Film Critics Association Awards (miglior rivelazione attrice, miglior script), 3 Oklahoma Film Critics Circle Awards (miglior film, miglior script, miglior attrice), 3 Columbus Film Critics Association Awards (miglior attrice, miglior attrice rivelazione, miglior script), 1 Critics Association of Central Florida Award (miglior attore non protagonista), 1 San Diego Film Critics Society Award (best comedic performance), 1 Internet Film Society Award (best comedy), 6 Georgia Film Critics Association Awards (miglior film, miglior script, miglior attrice, miglior interpretazione rivelazione, miglior cast, miglior attore non protagonista), 1 Kansas City Film Critics Circle Award (miglior script), 1 Toronto Film Critics Association Award (miglior script), 1 North Dakota Film Society Award (miglior script), 1 Music City Film Critics Association Award (miglior commedia)

FRONTRUNNER: miglior sceneggiatura originale

TRAILER: https://youtu.be/Xq9bosVddd0

3. WEST SIDE STORY (20th Century Studios) CANDIDATO

diretto da Steven Spielberg.

Il premio Oscar Steven Spielberg potrebbe essere uno dei protagonisti dell‘Awards Season 2021/22 grazie ad uno dei musical più attesi della prossima stagione, West Side Story, complice l’adattamento di Tony Kushner che pare allinearsi maggiormente all’omonimo musical di Broadway del 1957 di Leonard Bernstein, Arthur Laurents, Stephen Sondheim che al film del 1961 vincitore di 10 premi Oscar tra cui miglior film e miglior regia. Tra i protagonisti spiccano Ansel Elgort (nominato ai Golden Globe per Baby Driver) e le due attrici emergenti da tenere d’occhio Rachel Zegler e soprattutto Ariana DeBose che è in pole position per la statuetta nella categoria supporter femminile.

NOMINATIONS: 4 Hollywood Critics Association Awards3 Detroit Film Critics Society Awards6 Washington DC Area Film Critics Association Awards3 EDA Awards9 Las Vegas Film Critics Society Awards4 GOLDEN GLOBE11 CRITICS CHOICE AWARDS,12 Online Association of Female Film Critics Award7 Portland Critics Association Awards, 7 St. Louis Film Critics Association Awards7 North Texas Film Critics Association Awards7 Black Reel Awards, 8 North Carolina Film Critics Association Awards, 4 Greater Western New York Film Association Awards, 5 Columbus Film Critics Association Awards, 5 Chicago Indie Critics Awards, 2 Houston Film Critics Society Awards, 4 Austin Film Critics Association Awards, 5 San Francisco By Area Film Critics Circle Awards, 3 Hawaii Film Critics Society Awards, 6 Georgia Film Critics Association Awards, 2 San Diego Film Critics Society Awards, 1 MUAHS Award, 5 Seattle Film Critics Society Awards, 1 SAG AWARD, 11 Chicago Film Critics Association Awards, 3 Florida Film Critics Circle Awards, 7 Indiana Film Journalists Association Awards, 6 Music City Film Critics Association Awards, 8 North Dakota Film Critics Society Awards, 1 Denver Film Critics Society Award, 6 DiscussingFilm Critics Awards, 3 London Film Critics Circle Awards, 6 AARP Movies for Grownups Awards, 1 Set Decorators Society of America Award, 2 International Cinephile Society Awards, 1 NAACP Image Award, 8 Online Film Critics Society Awards, 1 ICG Publicists Award, 1 Art Directors Guild Award, 1 Golden Reel Award (MPSE), 1 Cinema Audio Society Award, 1 Costume Designers Guild Award, 1 Writers of Guild Award, 1 Producers Guild Award, 1 DGA Award, 5 BAFTA

WINNERS: 3 GOLDEN GLOBE (miglior film, miglior attrice, miglior attrice non protagonista), National Board of Review (attrice) + Top FilmsNew York Film Critics Circle Award (miglior fotografia), 1 Detroit Film Critics Society Award (miglior attrice non protagonista), TOP TEN (AFI Awards)2 New York Film Critics Online Awards (best use of music, miglior attrice rivelazione), 4 New Mexico Film Critics Awards (miglior film, miglior regia, miglior scenografia, miglior montaggio), 1 Phoenix Film Critics Society Award (miglior attrice non protagonista), 5 Las Vegas Film Critics Society Awards (miglior regia, miglior fotografia, miglior montaggio, miglior scenografia, miglior attrice non protagonista), 1 Portland Critics Association Award (miglior attrice non protagonista), 1 Phoenix Critics Circle Award (miglior attore non protagonista), 1 Los Angeles Film Critics Association Award (miglior attrice non protagonista), 1 Utah Film Critics Association Award (miglior montaggio), 1 Dallas-Fort Worth Film Critics Award (miglior attrice non protagonista), 1 North Texas Film Critics Association Award (miglior attrice rivelazione), 1 Florida Film Critics Circle Award (miglior attrice non protagonista), 2 Capri Hollywood International Film Awards (miglior cast, miglior attrice non protagonista), 1 Columbus Film Critics Association Award (miglior montaggio), 1 Chicago Indie Critics Award (miglior montaggio), 1 DiscussingFilm Critic Award (miglior attrice non protagonista), 1 London Film Critics Circle Award (miglior coreografia), 1 Georgia Film Critics Association Award (miglior attrice non protagonista), 1 Kansas City Film Critics Circle Award (miglior adattamento), 1 Denver Film Critics Society Award (miglior attrice non protagonista)

FRONTRUNNER: miglior adattamento, miglior montaggio, miglior scenografia, miglior attrice non protagonista

TRAILER: https://www.youtube.com/watch?v=1NVobQjj6uY

2. BELFAST (Universal Pictures) CANDIDATO

diretto da Kenneth Branagh.

Presentato in anteprima al Telluride Film Festival e successivamente al Toronto Film Festival dove ha vinto il prestigioso People’s Choice Award che ogni anno spiana la strada verso gli Oscar, Belfast, è un personale dramma di formazione ambientato durante i tumultuosi anni ’60 nell’Irlanda del Nord. Al centro della vicenda il giovane Buddy (Jude Hill) mentre cerca la sua identità tra cambiamenti culturali radicali e lotte della classe operaia. Nel cast spiccano Caitríona BalfeJudi Dench, Jamie Dornan, Ciarán Hinds, Colin Morgan Lara McDonnell.

NOMINATIONS: 11 BIFA1 Hollywood Music in Media Award5 Sunset Film Circle Awards12 Satellite Awards9 Hollywood Critics Association Awards2 Detroit Film Critics Society Awards11 Washington DC Area Film Critics Association Awards8 EDA Awards8 Las Vegas Film Critics Society Awards7 GOLDEN GLOBE11 CRITICS CHOICE AWARDS, 7 AACTA International Awards5 Online Association of Female Film Critics Awards, 1 North Texas Film Critics Association Award, 7 St. Louis Film Critics Association Awards, 7 Columbus Film Critics Association Awards, 3 Chicago Indie Critics Awards, 5 Houston Film Critics Society Awards, 3 San Francisco By Area Film Critics Circle Awards, 10 Hawaii Film Critics Society Awards, 4 Georgia Film Critics Association Awards, 11 San Diego Film Critics Society Awards, 1 Seattle Film Critics Society Award, 2 SAG AWARDS, 1 Chicago Film Critics Association Award, 4 Florida Film Critics Circle Awards, 8 Music City Film Critics Association Awards, 2 North Dakota Film Critics Society Awards, 3 Denver Film Critics Society Awards, 2 DiscussingFilm Critics Awards, 4 London Film Critics Circle Awards, 8 AARP Movies for Grownups Awards, 4 Online Film Critics Society Awards, 1 Golden Reel Award (MPSE), 1 American Society of Cinematographers Award, 1 ACE Eddie Award, 1 Producers Guild Award, 1 DGA Award, 6 BAFTA

WINNERS: 1 GOLDEN GLOBE (miglior script), People’s Choice Award (Toronto International Film Festival), Audience Award (Middleburg Film Fest), Audience Award (Mill Valley Film Festival), Audience Award (San Diego International Film Festival), Audience Award (Montclair Film Festival), National Board of Review (attore non protagonista, Ciaran Hinds) + Top Films2 Sunset Circle Awards (miglior attore non protagonista Jamie Dornan, miglior attrice non protagonista), 2 Washington DC Area Film Critics Association Award (miglior film, miglior script originale), Special Award (AFI Awards)5 Phoenix Film Critics Society Awards (miglior film, miglior regia, miglior attore non protagonista, miglior script, miglior giovane performance), 3 Las Vegas Film Critics Society Awards (miglior film, miglior script, miglior giovane performance), 2 Capri Hollywood International Film Awards (miglior script, miglior attore non protagonista), 1 San Diego Film Critics Society Award (miglior attrice), 1 Hawaii Film Critics Society Award (miglior script), 1 Kansas City Film Critics Circle Award (miglior attore non protagonista), 2 Iowa Film Critics Association Awards (miglior film, miglior attrice non protagonista), 1 Music City Film Critics Association Award (miglior giovane attore), 1 AACTA International Award (miglior attrice non protagonista), 1 Alliance of Women Film Journalists EDA Award (miglior script)

FRONTRUNNER: miglior film, miglior sceneggiatura originale, miglior fotografia, miglior attore non protagonista.

TRAILER: https://www.youtube.com/watch?v=Ja3PPOnJQ2k

1. IL POTERE DEL CANE (Netflix) CANDIDATO

diretto da Jane Campion.

Ultimo film della regista Jane Campion (premio Oscar nel 1994 per lo script del meraviglioso Lezioni di Piano) che ritorna al cinema dopo 12 anni, è stato presentato con successo all’ultimo Festival di Venezia dove ha vinto il Leone d’argento per la Miglior regia. Si tratta dell’adattamento cinematografico del romanzo omonimo di Thomas Savage e che vede come protagonisti Kirsten Dunst e Benedict Cumberbatch (hanno preso il posto di Paul Dano ed Elisabeth Moss inizialmente scelti per il progetto) nei panni di due cognati in rotta di collisione sullo sfondo di un vasto ranch nel Montana. Particolarmente apprezzate l’interpretazione del supporter maschile Kodi Smit – McPhee.

NOMINATIONS: 1 Hollywood Music in Media Award4 Sunset Film Circle Awards12 Satellite Awards6 Hollywood Critics Association Awards3 Detroit Film Critics Society Awards11 Washington DC Area Film Critics Association Awards12 EDA Awards9 Las Vegas Film Critics Society Awards7 GOLDEN GLOBE10 CRITICS CHOICE AWARDS6 AACTA International Awards7 Online Association of Female Film Critics Awards9 Portland Critics Association Awards, 7 St. Louis Film Critics Association Awards, 10 North Carolina Film Critics Association Awards, 7 Greater Western New York Film Association Awards, 12 Columbus Film Critics Association Awards, 9 Chicago Indie Critics Awards, 9 Houston Film Critics Society Awards, 9 Austin Film Critics Association Awards, 1 Society of Composers and Lyricists Award, 9 San Francisco By Area Film Critics Circle Awards, 10 Hawaii Film Critics Society Awards, 9 Georgia Film Critics Association Awards, 8 San Diego Film Critics Society Awards, 11 Seattle Film Critics Society Awards, 3 SAG AWARDS, 8 Chicago Film Critics Association Awards, 7 Florida Film Critics Circle Awards, 3 Indiana Film Journalists Association Awards, 10 Music City Film Critics Association Awards, 11 North Dakota Film Critics Society Awards, 7 Denver Film Critics Society Awards, 11 DiscussingFilm Critics Awards, 8 London Film Critics Circle Awards, 3 AARP Movies for Grownups Awards, 1 Set Decorators Society of America Award, 8 International Cinephile Society Awards, 9 Online Film Critics Society Awards, 1 USC Scripter Award, 1 Cinema Audio Society Award, 1 American Society of Cinematographers Award, 1 ACE Eddie Award, 1 Producers Guild Award, 1 DGA Award, 8 BAFTA

WINNERS: 3 GOLDEN GLOBE (miglior film, miglior regia, miglior attore non protagonista), Leone d’Argento alla Miglior Regia (Festival di Venezia), Artisian Award
al direttore della fotografia Ari Wegner, 2° posto People’s Choice Award (Toronto International Film Festival), Sebastian Award (San Sebastián International Film Festival), Director’s Tribute (Gotham Award), Irving M. Levin per la regia (SFFILM Awards Night)3 New York Film Critics Circle Awards (miglior regia, miglior attore, miglior attore non protagonista), 3 Washington DC Area Film Critics Association Awards (miglior regia, miglior adattamento, miglior supporter maschile), 4 Atlanta Film Critics Circle Awards (miglior regia, miglior attore, miglior supporter femminile, miglior fotografia), 1 Detroit Film Critics Society Award (miglior adattamento), TOP TEN (AFI Awards)7 Boston Online Film Critics Association Awards (miglior film, miglior regia, miglior attore, miglior attore non protagonista, miglior attrice non protagonista, miglior adattamento, miglior fotografia), 7 New York Film Critics Online Awards (miglior film, miglior regia, miglior attore, miglior attore non protagonista, miglior cast, miglior adattamento, miglior fotografia), 2 Boston Society of Film Critics Awards (miglior fotografia, miglior film in lingua inglese), 6 Philadelphia Film Critics Awards (miglior film, miglior regia, miglior colonna sonora, miglior adattamento, miglior attore, miglior attore non protagonista), 1 New Mexico Film Critics Award (miglior attore non protagonista), 2 Phoenix Film Critics Society Awards (miglior attore, miglior adattamento), 6 Southeastern Film Critics Association Awards (miglior film, miglior regia, miglior attore, miglior attore non protagonista, miglior attrice non protagonista, miglior adattamento), 1 Las Vegas Film Critics Society Award (miglior adattamento), 1 Women Film Critics Circle Award (miglior regia), 7 Chicago Film Critics Association Awards (miglior film, miglior regia, miglior attore, miglior attore non protagonista, miglior fotografia, miglior colonna sonora, miglior adattamento), 3 Portland Critics Association Awards (miglior regia, miglior attore, miglior adattamento), 5 Phoenix Critics Circle Awards (miglior film, miglior regia, miglior attore, miglior attrice non protagonista, miglior colonna sonora), 3 Los Angeles Film Critics Association Awards (miglior regia, miglior attore non protagonista, miglior fotografia), 4 Utah Film Critics Association Awards (miglior film, miglior regia, miglior colonna sonora, miglior attore non protagonista), 4 St. Louis Film Critics Association Awards (miglior regia, miglior adattamento, miglior fotografia, miglior attore non protagonista), 5 Dallas-Fort Worth Film Critics Awards (miglior film, miglior regia, miglior attore, miglior attore non protagonista, miglior adattamento), 2 Indiana Film Journalists Association Awards (miglior regia, miglior colonna sonora), 2 Nevada Film Critics Society Awards (miglior attore, miglior fotografia), 2 Black Film Critics Circle Awards (miglior attore non protagonista, miglior adattamento), 5 Florida Film Critics Circle Awards (miglior film, miglior regia, miglior attore non protagonista, miglior adattamento, miglior fotografia), 3 Greater Western New York Film Critics Association Awards (miglior regia, miglior adattamento, miglior montaggio), 6 North Carolina Film Critics Association Awards (miglior film, miglior regia, miglior attore, miglior attore non protagonista, miglior adattamento, miglior fotografia), 6 Oklahoma Film Critics Circle Awards (miglior regia, miglior adattamento, miglior attore, miglior attore non protagonista, miglior attrice non protagonista, miglior colonna sonora), 2 Capri Hollywood International Film Awards (miglior film, miglior fotografia), 7 Columbus Film Critics Association Awards (miglior film, miglior regia, miglior attore, miglior attore non protagonista, miglior cast, miglior adattamento, miglior colonna sonora), 3 Chicago Indie Critics Awards (miglior film, miglior regia, miglior adattamento), 3 San Diego Film Critics Society Awards (miglior regia, miglior film, miglior adattamento), 8 San Francisco Film Critics Awards (miglior film, miglior regia, miglior attore, miglior attore non protagonista, miglior attrice non protagonista, miglior montaggio, miglior colonna sonora, miglior adattamento), 5 Austin Film Critics Association Awards (miglior film, miglior regia, miglior attore non protagonista, miglior attrice non protagonista, miglior colonna sonora), 1 Internet Film Society Award (miglior regia), 2 DiscussingFilm Critic Awards (miglior film, miglior adattamento), 1 London Film Critics Circle Award (miglior colonna sonora), 2 Georgia Film Critics Association Awards (miglior regia, miglior adattamento), 2 Seattle Film Critics Society Awards (miglior attore non protagonista, miglior cattivo dell’anno), 3 Kansas City Film Critics Circle Awards (miglior film, miglior regia, miglior attore), 5 Denver Film Critics Society Awards (miglior film, miglior regia, miglior attore, miglior adattamento, miglior colonna sonora), 1 Toronto Film Critics Association Award (miglior regia), 8 North Dakota Film Society Awards (miglior film, miglior regia, miglior attore, miglior attore non protagonista, miglior attrice non protagonista, miglior fotografia, miglior montaggio, miglior colonna sonora), 3 Iowa Film Critics Association Awards (miglior regia, miglior colonna sonora, miglior attore non protagonista), 6 Houston Film Critics Society Awards (miglior film, miglior regia, miglior attore, miglior attore non protagonista, miglior adattamento, miglior colonna sonora), 4 Music City Film Critics Association Awards (miglior film, miglior regia, miglior attore non protagonista, miglior adattamento), 9 Online Film Critics Society Awards (miglior film, miglior regia, miglior attore, miglior attrice non protagonista, miglior attore non protagonista, miglior montaggio, miglior colonna sonora, miglior fotografia, miglior adattamento), 3 AACTA International Awards (miglior film, miglior attore, miglior attore non protagonista), 11 Alliance of Women Film Journalists EDA Awards (miglior film, miglior regia, miglior adattamento, miglior fotografia, miglior montaggio, miglior attore, miglior attore non protagonista, miglior attrice non protagonista, Best Woman Director, Best Woman Screenwriter, Best Casting Director), 1 International Cinephile Society Award (miglior regia), 4 London Critics’ Circle Film Awards (miglior film, miglior regia, miglior attore, miglior attore non protagonista)

FRONTRUNNER: miglior film, miglior regia, miglior attore, miglior attore non protagonista, miglior fotografia, miglior colonna sonora, miglior adattamento

TRAILER: https://www.youtube.com/watch?v=BHtvrkwGzbc

APPROFONDIMENTO:

Awards Table 2021/2022: tutti i premi della stagione cinematografica

Oscar 2022: i favoriti per una nomination nella categoria Miglior Regia

Oscar 2022: le favorite per una nomination nella categoria Miglior Attrice

Oscar 2022: i favoriti per una nomination nella categoria Miglior Attore

Oscar 2022: le favorite per una nomination nella categoria Miglior Attrice non protagonista

Oscar 2022: i favoriti per una nomination nella categoria Miglior Attore non protagonista

Oscar 2022: i film favoriti nella categoria Miglior film d’animazione

Oscar 2022: i film favoriti nella categoria Miglior film internazionale

Oscar 2022: i doc favoriti nella categoria Miglior documentario