Annunciate le nominations ai Costume Designers Guild Awards, i riconoscimenti con cui il sindacato dei costumisti elegge annualmente le migliori realizzazioni sartoriali per il cinema e per la televisione. Come per tutti i Technical Guild Awards, anche i verdetti di questo premio hanno un’importanza cruciale nelle logiche dell’Awards Season, dato che solitamente la pellicola che conquista il CDG Award in una delle 3 categorie cinematografiche (Best Excellence in Contemporary Film, Best Excellence in Period Film, Best Excellence in Sci-Fi/Fantasy Film) successivamente vince anche l’Oscar nella categoria migliori costumi

Basti pensare che su 6 edizioni (il premio è stato inaugurato nel 1999 e fino al 2004 prevedeva l’assegnazione dei premi per 2 sole categorie, contemporary e period) 2 volte il vincitore degli CDG Awards è stato confermato agli Oscar (Chicago, Il Signore degli Anelli – Il ritorno del Re). Nelle restanti 16 edizioni (2005-2020) in cui è stata introdotta la 3a categoria dedicata ai film sci-fi/fantasy la convergenza tra il verdetto dei Costume Designers Guild Awards e quello degli Oscar è avvenuta 8 volte: Memorie di una Geisha, La Duchessa, The Young Victoria, Anna Karenina, Grand Budapest Hotel (period film), Alice in Wonderland, Mad Max Fury Road, Black Panther (sci-fi/fantasy).

Quest’anno la sfida che “profuma di Oscar” è quella della categoria
Best Excellence in Period Film dato che troviamo i 2 film che si sono divisi i principali premi dell’Awards Season per questa specifica categoria:

  • il lavoro della veterana Ann Roth, premio Oscar nel 1997 per i costumi del melò Il paziente inglese, che per la pellicola Ma Rainey’s Black Bottom ha saputo rievocare le atmosfere febbricitanti dell’epoca del blues, bilanciando le variazioni del satinato e del violaceo. Grazie a quste creazioni sartoriali ha finora conquistato il Chicago Indie Critics Award, l’Hawaii Film Critics Society Award, il Seattle Film Critics Society Award, il Phoenix Film Critics Society Award.
  • gli apprezzati costumi di Alexandra Byrne per l’adattamento cinematografico dell’omonimo romanzo di Jane Austen, Emma, tra cuffie, corsetti e bizzarri cappelli, riuscendo a trasmettere con le sue creazioni il percorso emotivo della protagonista. La pellicola ha vinto il premio per i migliori costumi ai Chicago Film Critics Association Awards, ai San Diego Film Critics Society Awards e agli Online Film Critics Society Awards.

Chiudono questa cinquina Trish Summerville per Mank, Charlese Antoinette Jones per Judas and the Black Messiah e Francine Jamison-Tanchuck per One Night in Miami.

Per quanto riguarda le altre due categorie (Best Excellence in Sci-Fi/Fantasy Film e Best Excellence in Contemporary Film) la gara è decisamente aperta a varie possibilità dato che i candidati selezionati non hanno ottenuto per il momento alcun riconoscimento durante la Stagione dei Premi che possa consentirci di prevedere una loro potenziale vittoria.

Tra i candidati per la categoria Best Excellence in Sci-Fi/Fantasy Film si fa notare il lavoro di Massimo Cantini Parrini per il film Pinocchio di Matteo Garrone.

Ecco la lista di tutti i candidati ai Costume Designers Guild Awards:

Excellence in Sci-Fi / Fantasy Film
Dolittle – Jenny Beavan
Jingle Jangle: A Christmas Journey – Michael Wilkinson
Mulan – Bina Daigeler
Pinocchio – Massimo Cantini Parrini
Wonder Woman 1984 – Lindy Hemming
 
Excellence in Contemporary Film
Barb and Star Go to Vista Del Mar – Trayce Gigi Field
Birds of Prey (and the Fantabulous Emancipation of One Harley Quinn) – Erin Benach
Da 5 Bloods – Donna Berwick
Promising Young Woman – Nancy Steiner
The Prom – Lou Eyrich
 
Excellence in Period Film
Emma – Alexandra Byrne
Judas and the Black Messiah – Charlese Antoinette Jones
Ma Rainey’s Black Bottom – Ann Roth
Mank – Trish Summerville
One Night in Miami – Francine Jamison-Tanchuck

FONTE: CDGA

Oscar 2021: i favoriti per una nomination nella categoria Miglior Regia

Oscar 2021: le favorite per una nomination nella categoria Miglior Attrice

Oscar 2021: i favoriti per una nomination nella categoria Miglior Attore

Oscar 2021: le favorite per una nomination nella categoria Miglior Attrice non protagonista

Oscar 2021: i favoriti per una nomination nella categoria Miglior Attore non protagonista

Oscar 2021: i film favoriti nella categoria Miglior film d’animazione

Oscar 2021: i film favoriti nella categoria Miglior film internazionale

Oscar 2021: i film favoriti nelle categorie tecniche