Assegnati i prestigiosi Screen Actors Guild Awards (SAG), gli attesi premi cinematografici e televisivi con cui annualmente il sindacato degli attori di cinema e televisione (150.000 membri votanti) tributa le migliori interpretazioni dell’anno. Questo riconoscimento è molto atteso tra i numerosi premi che vengono assegnati durante l’Awards Season, perchè i verdetti dei SAG Awards spesso “anticipano” le scelte degli Academy Awards nel comparto attoriale, influenzando i voti nell’assegnazione degli Oscar per le 4 categorie: miglior attore, miglior attrice, miglior attore non protagonista, miglior attrice non protagonista.

Su questa lunghezza d’onda basti pensare nella storia del premio su 25 edizioni la percentuale dei risultati dei SAG Awards poi confermati agli Oscar è piuttosto alta: con 21 vittorie corrispondenti nella categoria miglior attore, 18 vittorie corrispondenti nella categoria miglior attrice, 17 vittorie corrispondenti nella categoria miglior attrice non protagonista e 16 vittorie corrispondenti nella categoria miglior attore non protagonista.

app_SAwards2020

SAG AWARDS 2020: I VINCITORI

MIGLIOR ATTORE

Con la vittoria anche ai SAG Awards Joaquin Phoenix per la sua straordinaria interpretazione in Joker prende ampiamente il largo rispetto al suo rivale Adam Driver (Marriage Story) già superato nei premi chiave come il Golden Globe e il Critics Choice Award, confermando la sua leadership per gli Oscar nella categoria Miglior attore.

indexw

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA

Nessuna sorpresa nella categoria supporter maschile dove ha vinto senza problemi il favorito agli Oscar Brad Pitt per C’era una volta a Hollywood dopo aver letteralmente dominato la Stagione dei Premi per quanto riguarda la categoria Miglior attore non protagonista. Su questa lunghezza d’onda il SAG Award si aggiunge ai numerosi premi vinti tra cui spicca: un Golden Globe, un Critics Choice Award, un National Society of Film Critics Award, e un National Board of Review (solo per citarni alcuni).

booth

MIGLIOR ATTRICE

Con la vittoria anche ai SAG Awards, Renee Zellweger per la sua interpretazione nel biopic su Judy Garland, Judy, prenota il secondo Oscar della sua carriera (il primo lo ha vinto nel 2004 come supporter per Ritorno a Could Montain), dopo aver collezionato numerosi traguardi nei premi cruciali della Stagione dei Premi vincendo il Golden Globe, il Critics Choice Award, e anche il British Independent Film Award e l’Hollywood Critics Association Award.

judy actress

MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA

Nessuna sorpresa neanche nella categoria miglior attrice non protagonista laddove ha vinto la pluripremiata Laura Dern per Marriage Story consolidando la sua potenziale vittoria agli Oscar dopo primeggiato nei premi chiave dell’oscar race e quindi vincendo il Golden Globe, il Critics Choice Award, il National Society of Film Critics Award, il New York Film Critics Online Award,l’Hollywood Film Award.

dern

MIGLIOR CAST

La categoria del Miglior cast è considerata dagli addetti del settore indicativa per prevedere chi vincerà l’Oscar nella categoria miglior film dato che su 25 edizioni 11 volte la pellicola vincitrice di questa categoria ha vinto anche l’Oscar come Best Picture. (Shakespeare in Love, American Beauty, Chicago, Il signore degli anelli – Il ritorno del Re, Crash – Contatto Fisico, Non è un Paese per vecchi, The Millionaire, Il discorso del re, Argo, Birdman, Spotlight).

Quest’anno il film che ha vinto il premio per il Miglior cast è la pluripremiata pellicola sud-coreana Parasite di Bong Joon – ho che ha dominato l’Awards Season vincendo un numero impressionante di riconoscimenti tra cui: il Golden Globe, il British Independent Film Award, 3 Los Angeles Film Critics Association Awards (attore non protagonista, regia, film), 4 Chicago Film Critics Association Awards (film, straniero, regia, sceneggiatura), e 2 Critics Choice Awards (regia, straniero).

Parasite

A questo punto i principali front-runners per gli Oscars nella categoria miglior film sono 3: Parasite (SAG Awards), C’era una volta a Hollywood di Quentin Tarantino (Golden Globe, Critics’ Choice Awards) e 1917 (Golden Globe, Critics’ Choice Awards e Producers Guild of America Awards).

Ecco la lista di tutti i vinctiori dei SAG Awards 2020:

FONTE: SAG AWARDS