Annunciati i verdetti dei Makeup Artists and Hair Stylists Guild Awards (MUAHS), i riconoscimenti con cui il sindacato dei truccatori e degli hair stylist cinematografici e televisivi elegge annualmente le migliori prestazioni professionali. I vincitori di questi premi spesso coincidono con le scelte dei membri votanti per gli Oscar. Ragion per cui sono molto attesi perchè permettono di prevedere il vincitore agli Oscar nella categoria Miglior trucco e parrucco.

In totale sono 5 le categorie:

  • Best film Contemporary Make-Up
  • Best Film Period/Character Make-Up
  • Best Film Special Make-Up Effects
  • Best Film Contemporary Hair Styling
  • Best Film Period/Character Hair Styling.

La scelta di differenziare i premi tra un film ambientato ai giorni nostri e uno in costume permette di delineare i due potenziali frontrunner per gli Oscar nella categoria unica Best Makeup and Hairstyling.

In 6 edizioni il vincitore del MUAHS Award nella categorie Contemporary non è mai stato confermato agli Oscar, riuscendo a malapena ad ottenere la nomination. Mentre risulta decisamente alta (6/6) la convergenza tra i due premi per quanto riguarda i vincitori delle categorie Period/Character: Dallas Buyer-Club (make-up), Grand Budapest Hotel (make-up-hair styling), Mad Max Fury Road (make-up), Suicide Squad (make-up), Darkest Hour (make-up), Vice (make-up) e della categoria Best Film Special Make-Up Effects (4 volte: Il Grinch, Mad Max Fury Road, Darkest Hour, Vice).

MUAHS-Awards-rules-feature

Quest’anno il film di denuncia Bombshell potrebbe invertire il corso attestandosi come la prima pellicola appartenente alla categoria Contemporary a conquistare l’Oscar per il Miglior trucco e parrucco dopo aver vinto ben 3 MUAHS Awards: make-up e hairstyling, oltre al Best Film Special Make-Up Effects. Tenendo bene a mente che il film ha attualmente al suo attivo il Chicago Indie Critics Award e l’Hollywood Critics Association Award per questa specifica categoria

Bombshell make up

L’unico che potrebbe rovesciare questo atteso verdetto è il biopic Rocketman che però è tornato a casa a mani vuote nonostante fosse dato favorito, per poi essere battuto sia da Joker che ha vinto il Best Film Period/Character Make-Up e sia da Downton Abbey (Best Film Period/Character Hair Styling).

joker-movie-joaquin-phoenix-1187464-1280x0

Ecco la lista di tutti i vincitori dei Makeup Artists and Hair Stylists Guild Awards 2020:
FONTE: MUAHS