Assegnati i British Independent Film Awards (BIFA) i famori riconoscimenti britannici che ogni anno mirano a celebrare il cinema indipendente. I loro verdetti consentono di capire quali sono le produzioni indipendenti in lingua inglese che possono diventare dei potenziali competitors per gli Oscar, malgrado la corrispondenza con i verdetti degli Academy Awards sia piuttosto bassa dato che su 21 edizioni solo 3 volte il vincitore del Miglior Film ai British Independent Film Awards ha vinto poi l’Oscar come miglior pellicola dell’anno: The Millionaire (2008), Il discorso del Re (2009), La Favorita (2018) che lo scorso anno conquistò ben 10 BIFA per poi conquistare 10 nomination agli Oscar

BIFA 2019

Quest’anno il film che ha vinto i premi nelle categorie principali è stato a sorpresa il documentario For Sama di Waad Al-Khateab e Edward Watts che ha conquistato 4 BIFA: miglior montaggio, miglior documentario, miglior regia, miglior film indipendente inglese. Un racconto straziante sulla guerra in Siria dal punto di vista di una giovane madre che cerca in tutti i modi di proteggere sua figlia donandole una serenità artefatta circondata da quell’Aleppo che il mondo non ha salvato. Un’opera mista tra documentario e fiction che riesce nell’intento di raccontare di come l’amore e il senso della libertà può vincere sulla guerra e sulla morte attaverso la propria voce e la propria testimonianza.

For_Sama_35968-1024x538

Il film che però ha conquistato il maggior numero di premi è La storia personale di David Copperfield che partiva con ben 11 nomination e che si è aggiudicato 5 BIFA nelle categorie miglior casting, miglior costumi, miglior scenografia, miglior attore non protagonista (Hugh Laurie), miglior sceneggiatura. Un adattamento ironico capace di mettere in risalto l’umorismo più sottile di Dickens senza alienare gli appassionati letterati. Tutto merito del regista e sceneggiatore scozzese Armando Iannucci che oltre ad essere famoso per la serie tv Veep ha anche firmato una superba commedia di stampo storico come The Death of Stalin che gli ha fatto conquistare nel 2017 ben 4 BIFA.

BIFA 2019 winners

Tra gli altri premiati spicca il biopic, Judy, sulla vita artistica e privata di Judy Garland che ha vinto il premio per il miglior trucco e parrucco e quello per la miglior attrice rafforzando la leadership di Renee Zeellweger ai prossimi Oscar per la categoria lead actress dopo aver già conquistato l’Hollywood Film Award.

Judy biopic

Seguono a parimerito con 2 BIFA The Last Tree di Shola Amoo, Only You di Harry Wootliff, e il film generazionale Beats di Brian Welsh che ha conquistato il premio per la miglior fotografia e quello per il miglior sonoro su ben 5 nomination di partenza.

Beats

Delusione per il musical/drama A proposito di Rose (Wild Rose) di Tom Harper che partiva con ben 10 nominations e che però ha vinto il BIFA solo nella categoria miglior musica. Un punto di vista inedito sulla musica country attraverso la passione e la voglia di riscatto di una problematica ragazza madre di origini scozzesi. Peccato!

A proposito di Rosee

Nella categoria Miglior film straniero indipendente ha vinto come era prevedibile il capolavoro di Bong Joon – ho, Parasite in rappresentanza della Corea del Sud, che si appresta a dominare l’Award Season americana partendo favorito agli Oscar per la categoria Miglior Film Internazionale dopo aver recentemente conquistato anche 5 nominations agli Hollywood Critics Association Awards.

Parasite film

Sorpresa invece nelle categorie: Miglior attrice non protagonista dove ha vinto a sorpresa Ruthxjiah Bellenea per The Last Tree battendo le favorite Julie Walters per A proposito di Rose e Tilda Swinton per La storia personale di David Copperfield.

The Last Tree

Ecco la lista di tutti i vincitori dei British Independent Film Awards 2019:

Best British Independent Film
FOR SAMA Waad al-Kateab, Edward Watts

Best Director sponsored by Broadsword Event House
WAAD AL-KATEAB, EDWARD WATTS For Sama

Best Screenplay sponsored by BBC Films
ARMANDO IANNUCCI, SIMON BLACKWELL The Personal History of David Copperfield

Best Documentary
FOR SAMA Waad al-Kateab, Edward Watts

Best Actress
RENÉE ZELLWEGER Judy

Best Actor
JOSH O’CONNOR Only You

Best Supporting Actress
RUTHXJIAH BELLENEA The Last Tree

Best Supporting Actor
HUGH LAURIE The Personal History of David Copperfield

Most Promising Newcomer
SAM ADEWUNMI The Last Tree

The Douglas Hickox Award (Debut Director) sponsored by Kodak & Pinewood
HARRY WOOTLIFF Only You

Debut Screenwriter sponsored by Film4
EMMA JANE UNSWORTH Animals

Breakthrough Producer
KATE BYERS, LINN WAITE Bait

The Raindance Discovery Award
CHILDREN OF THE SNOW LAND Zara Balfour, Marcus Stephenson, Mark Hakansson

Best Casting sponsored by Casting Society of America & Spotlight
SARAH CROWE The Personal History of David Copperfield

Best Cinematography
BENJAMIN KRACUN Beats

Best Costume Design
SUZIE HARMAN, ROBERT WORLEY The Personal History of David Copperfield

Best Editing sponsored by Intermission Film
CHLOE LAMBOURNE, SIMON McMAHON For Sama

Best Make-Up & Hair Design sponsored by MAC Cosmetics
JEREMY WOODHEAD Judy

Best Music sponsored by Universal Music Publishing Group
JACK ARNOLD Wild Rose

Best Production Design sponsored by Studio Juice
CRISTINA CASALI The Personal History of David Copperfield

Best Sound supported by Halo Post
DAVID BOWTLE-McMILLAN, JOAKIM SUNDSTRÖM, ROBERT FARR Beats

Best British Short Film supported by BFI NETWORK
ANNA Dekel Berenson, Merlin Merton, Olga Beskhmelnitsyna

Best International Independent Film sponsored by Champagne Taittinger
PARASITE Bong Joon-ho, Jan Young-Hwan, Moon Yang-kwon, Sin-ae Kwak, Han Jin Won

FONTE: British Independent Film Awards