Dopo l’annuncio delle nominations dei Gotham Awards e i verdetti degli Hollywood Film Awards sono cambiate leggermente le previsioni per le categorie miglior attore e miglior attore non protagonista rispetto a quelle redatte nel mese di Settembre. Ciò deriva in parte anche dalla scelta delle case di produzione di dirottare attori e interpretazioni da una categoria all’altra in base alle loro potenzialità strategiche in chiave award season. Ecco allora perché Willem Dafoe, co-protagonista di Robert Pattinson in The Lighthouse, candidato come miglior attore ai Gotham venga invece indirizzato verso la categoria supporter. Viceversa Christian Bale dato inizialmente tra i favoriti per la categoria miglior attore non protagonista per la sua prova nel film Le Mans 66′ – La grande sfida è stato proposto per la categoria lead actor insieme a Matt Damon.

Quali sono gli attori che hanno più chance di entrare nella corsa agli Oscar 2020 nella categoria best actor? (previsioni ottobre)

The Irishman

7. ROBERT DE NIRO (THE IRISHMAN)

Grazie alla interpretazione di un ex sicario, testimone del coinvolgimento della famiglia criminale dei Bufalino nella scomparsa di Jimmy Hoffa, Robert De Niro, protagonista dell’ultimo film del maestro Martin Scorsese, The Irishman, potrebbe guadagnare la 8a nomination all’Oscar della sua carriera, dopo averne vinti 2 (uno come supporter per Il padrino parte II (1975), e un altro come protagonista per Toro Scatenato (1981)). L’ultima candidatura risale al 2013 laddove fu nominato come miglior attore non protagonista per Il lato positivo. 

Uncut Gems

6. ADAM SANDLER (UNCUT GEMS)

Con la nomination ai Gotham Award come miglior attore, Adam Sandler potrebbe riscattare la sua carriera conquistando la prima candidatura agli Oscar, dopo aver collezionato ben 12 nomination ai Razzie Awards come worst actor. Nella pellicola dei fratelli Safdie, Uncut Gems, Sandler interpreta un goielliere ebreo di New York pronto a tutto per riscattarsi distrincandosi tra problemi familiari e creditori dai metodi poco ortodossi.

dolor-y-gloria

5. ANTONIO BANDERAS (DOLOR Y GLORIA)

Con la vittoria dell’Hollywood Film Award come miglior attore si rafforzano le chance di Antonio Banderas di conquistare la sua prima nomination all’Oscar della sua carriera grazie al film autobiografico di Pedro Almodovar, Dolor y Gloria, dopo aver già conquistato il premio come miglior attore all’ultimo Festival di Cannes oltre che l’International Cinephile Society Award per la miglior interpretazione maschile dell’anno.

leonardo di caprio

4. LEONARDO DI CAPRIO (C’ERA UNA VOLTA A HOLLYWOOD)

Nella sua ultima prova d’attore nei panni di Rick Dalton, un attore di telefilm western in declino, protagonista della pellicola di Quentin Tarantino, C’era una volta a Hollywood, Leonardo Di Caprio ha convinto tutti e di fatto potrebbe ottenere la 6a nomination all’Oscar della sua carriera dopo averlo vinto nel 2015 per The Revenant.

two-popes-cover

3. JONATHAN PRYCE (THE TWO POPES)

Grazie alla sua interpretazione nei panni dell’attuale Papa Francesco, Pryce potrebbe conquistare la prima nomination della sua carriera, dopo esserci andato molto vicino nel 1995 con il film Carrington che gli valse non solo il premio come miglior attore al Festival di Cannes ma anche una nomination ai BAFTA.

Joaquin Phoenix

2. JOAQUIN PHOENIX (JOKER)

Per l’anti-divo Joaquin Phoenix potrebbe arrivare la 4a nomination della sua carriera dopo quelle ottenute come protagonista nel 2006 per Walk the line e nel 2013 per The Master, e come supporter nel 2000 per il film Il gladiatore. Tutto merito della sua incredibile interpretazione nei panni del famoso villain di Batman nella pellicola vincitrice del Leone d’Oro all’ultimo Festival di Venezia, Joker di Todd Phillips.

Adam driver oscar 2020

1. ADAM DRIVER (MARRIAGE STORY)

La recente nomination ottenuta ai Gotham Awards come miglior attore conferma il trend positivo di Adam Driver in chiave award season, complice la sua toccante interpretazione nel dramma di Noah Baumbach, Marriage Story, con cui potrebbe conquistare la seconda nomination della sua carriera, ma questa volta nella categoria lead actor, dopo quella ottenuta lo scorso anno come supporter per il bellissimo film di Spike Lee, BlacKKKlansman.

Quali sono gli attori che hanno più chance di entrare nella corsa agli Oscar 2020 nella categoria best supporting actor? (previsioni ottobre)

John Lithgow

7. JOHN LITHGOW (BOMBSHELL)

Per il veterano John Lithgow potrebbe arrivare la 3a nomination della sua carriera grazie alla pellicola Bombshell in cui interpreta il gigante della Fox News Roger Ailes, travolto da un’ondata di denunce di molestie da parte di diversi membri del personale femminile che nel film svelano la natura dei loro rapporti professionali con il fondatore dell’emittente televisiva. Ha ottenuto le prime due nomination sempre nella categoria supporter: nel 1983 con il film Il mondo secondo Garp e nel 1984 con Voglia di Tenerezza.

Joe Pesci The Irishman

6. JOE PESCI (THE IRISHMAN)

Sono passati ben 28 anni dall’Oscar vinto come supporter per il cult movie Quei Bravi Ragazzi, da allora Joe Pesci non è mai riuscito a conquistare la 3a nomination della sua carriera (la prima è arrivata nel 1981 con un film sempre di Scorsese Toro Scatenato). Quest’anno potrebbe essere la volta buona grazie alla sua interpretazione nei panni di Russell Bufalino nell’atteso The Irishman.

Willem Dafoe Oscars 2020

5. WILLEM DAFOE (THE LIGHTHOUSE)

Il suo straordinario lavoro nel film The Lighthouse di Robert Eggers, premiato al Festival di Cannes con il prestigioso FIPRESCI, che finora gli ha fatto guadagnare una nomination ai Gotham Awards, potrebbe aiutarlo a conquistare la 5a nomination della sua carriera, dopo esserci andato molto vicino nel 2018 sempre nella categoria supporter grazie alla pellicola The Florida Project.

Anthony Hopkins Oscars 2020

4. ANTHONY HOPKINS (THE TWO POPES)

Grazie al ruolo di Papa Benedetto Ratzinger nel film di Fernando Mereilles, The Two Popes, Anthony Hopkins, a distanza di 28 anni dal suo meritatissimo Oscar nei panni di Hannibal Lecter nel thriller Il silenzio degli innocenti, potrebbe avvicinarsi alla sua 5a nomination agli Oscar (la seconda come supporter dopo la candidatura per Amistad nel 1998).

tom hanks 2020 oscar

3. TOM HANKS (A BEAUTIFUL DAY IN THE NEIGHBORHOOD)

Per la sua interpretazione nella pellicola di Marielle Heller, A Beautiful Day in the Neighborhood, presentata con successo all’ultimo Toronto International Film Festival, il due volte premio Oscar Tom Hanks potrebbe conquistare la sua 6a nomination, interpretando l’amatissima icona televisiva Fred Rogers. 

Al Pacino Oscars 2020

2. AL PACINO (THE IRISHMAN)

Dopo la vittoria agli Hollywood Film Awards come miglior attore non protagonista per The Irishman, si è consolidata per Al Pacino la possibilità di conquistare la 9a nomination della sua carriera. Tutto merito della sua incredibile interpretazione nei panni di Jimmy Hoffa nell’ultimo film di Martin Scorsese.

Brad Pitt Oscars 2020

1. BRAD PITT (C’ERA UNA VOLTA A HOLLYWOOD)

Resta saldo al primo posto Brad Pitt che per il suo ruolo di stuntman della Hollywood della fine degli anni 60′ nel film di Quentin Tarantino C’era una volta a Hollywood potrebbe conquistare il primo Oscar come attore, nonché la 4a candidatura della sua carriera (la seconda come supporter dopo quella nel 1996 per L’ esercito delle 12 scimmie). Pitt ha all’attivo come produttore 1 Oscar per il film 12 anni schiavo più di 2 nomination per i film La grande scommessa e MoneyBall.